Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

23 settembre 2011

Su internet la privacy è a rischio, ormai lo sanno praticamente tutti

Privacy al centro dell’attenzione degli internauti italiani: il 92%, infatti, è consapevole delle possibili criticità. Ben il 51% ritiene che sia a rischio sia nella vita online sia in quella offline, contro un 35% (47% nel caso dei giovani) che considera invece la rete un ambiente meno sicuro. Sono alcuni dei dati emersi dal’indagine presentata nell’ambito del convegno "Tutela del consumatore e sviluppo delle nuove tecnologie" promosso da Microsoft Italia svoltosi presso la Camera dei Deputati.   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231