Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

28 giugno 2016

Tariffa di riferimento e equo compenso, le proposte di Inarsind

28/06/2016 - Non ha fatto in tempo a chiedere l’introduzione di una tariffa di riferimento collegata ad un equo compenso che Inarsind, il sindacato nazionale architetti e ingegneri liberi professionisti italiani, è stato deluso, a distanza di pochissimi giorni, dalle posizioni che l'Antitrust ha espresso al 61° Congresso nazionale degli Ordini degli ingegneri d’Italia. Durante il 9° Congresso nazionale di Inarsind sul tema “Ripresa delle libere professioni tecniche: analisi e proposte” è stata approvata una mozione che chiede l’equo compenso per i progettisti, iniziative per la messa in sicurezza degli edifici pubblici e privati, la revisione del sistema di formazione universitaria, la deroga triennale ai requisiti tecnici-professionali ed economico-finanziari per la partecipazione alle gare di ingegneria e architettura. Mozione Inarsind per i liberi professionisti Nel documento messo a punto da Inarsind si legge.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231