Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

12 dicembre 2016

Tasse sulla casa: entro il 16 dicembre il saldo di Imu e Tasi

12/12/2016 – Entro il prossimo 16 dicembre i proprietari di abitazioni non adibite a prima casa dovranno versare il saldo finale di Imu e Tasi. La rata andrà calcolata sulla base delle aliquote e delle detrazioni applicate lo scorso anno, considerando che la Legge di Stabilità 2016 ha bloccato l'innalzamento delle aliquote comunali. Imu e Tasi: le aliquote da applicare Il MEF ha fornito chiarimenti in tema di aliquote da applicare per il calcolo del saldo Imu e Tasi precisando che il versamento della seconda rata deve essere effettuato sulla base delle delibere approvate dal Comune entro il 30 aprile 2016 e pubblicate sul sito internet del MEF entro il 28/10/2016. In caso di ritardi, anche di un solo giorno, si devono applicare le aliquote e le detrazioni deliberate per l’anno 2015 (unica eccezione è prevista per i Comuni del Friuli Venezia Giulia). Si chiarisce anche che l’aliquota fissata per singole fattispecie.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231