Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

27 ottobre 2016

Terremoto, il Centro Italia trema ancora. Il Governo stanzia 40 milioni di euro

27/10/2016 - Una scossa di magnitudo 5.4 alle 19:10, poi un’altra alle 21:18, di magnitudo 5.9, e ancora un’altra di magnitudo 4.6 alle 23:42. È tornato l’incubo terremoto ieri sera in Centro Italia, a due mesi dall’evento devastante di fine agosto. E alle 08:21 di oggi si è registrata una nuova scossa di magnitudo 4.4. Il Consiglio dei Ministri di questa mattina ha stanziato 40 milioni di euro per i primi interventi urgenti e ha esteso lo stato di emergenza già dichiarato dopo il sisma di agosto. Le scosse sono state localizzate nella zona al confine tra Marche e Umbria, a nord dell’area attivata il 24 agosto ma sono state avvertite in gran parte d’Italia, dal Veneto alla Campania. I due epicentri sono ubicati tra le province di Macerata, Perugia e Ascoli Piceno. Ad essere maggiormente colpiti sono stati i Comuni di Visso, Ussita, Castelsantangelo.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231