Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

30 Ottobre 2020

Terremoto, la tecnologia ENEA per edifici ‘a danno zero’

30/10/2020 – “Edifici a danno zero”. Il nuovo brevetto dell’ENEA arriva in corrispondenza del quarto anniversario del sisma avvenuto in Umbria il 30 ottobre 2016, la scossa di terremoto più forte mai registrata in Italia dopo quella dell’Irpinia.   Il brevetto, per costruire edifici ex-novo e ricostruire i centri storici in sicurezza, è stato sviluppato in collaborazione con Tekva, azienda toscana che opera nel mercato delle opere civili.   Edifici ‘a danno zero’, il nuovo brevetto ENEA Il brevetto consiste in una piattaforma in cemento armato, alleggerita mediante tubi in vetroresina, che consente di abbattere fino all’80% gli effetti delle scosse sismiche sugli edifici, con tempi di costruzione ridotti e a costi competitivi, rispettando l’assetto urbanistico e architettonico dei centri urbani preesistenti.    Oltre al vantaggio dell’isolamento sismico, il sistema offre la possibilità..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria PROGETTAZIONE