Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

31 agosto 2016

Terremoto, per gli esperti giapponesi non esiste un materiale più sicuro di altri

31/08/2016 – Scegliere i materiali e le soluzioni costruttive in base al tipo di edificio da realizzare, consapevoli che non esiste un materiale più sicuro di altri. È la strategia suggerita da Taro Yokoyama, professore associato al Shibaura Institute of Technology e responsabile della LowFat Structures, società attiva nel campo della progettazione e della ristrutturazione di edifici antisismici. Un metodo valido per le nuove costruzioni, mentre per il patrimonio edilizio storico sono possibili solo interventi di adeguamento, spesso molto costosi. Lavori che sono tuttavia necessari per dare seguito alla strategia di prevenzione annunciata dal Governo anche perché, secondo l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, si prevede l’arrivo di altri terremoti più forti di quello che ha devastato il Centro Italia. Il sistema antisismico Giapponese e il caso Italia In una intervista rilasciata ad Adnkronos, Taro.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231