Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

3 febbraio 2017

Tettoie, se non alterano la volumetria non serve il permesso di costruire

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23103/02/2017 – Una tettoia, realizzata per coprire un balcone o un terrazzo, non necessita del permesso di costruire se non altera la volumetria dell’edificio. Lo ha stabilito il Tar Campania con la sentenza 109/2017. Quella della volumetria non è l’unica condizione posta dai giudici, ma la sostanza è che, se una tettoia con determinate caratteristiche è realizzata senza permesso di costruire, il responsabile pagherà al massimo una multa, ma non dovrà demolirla. Tettoie e permesso di costruire Il Tar ha spiegato che, per rientrare nella normativa sul permesso di costruire e l’eventuale demolizione delle opere illegittime, prevista dal Testo unico dell’edilizia (Dpr 380/2001), l’intervento deve portare “ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente”. Ma non solo, perché è necessario anche che i lavori comportino un aumento della volumetria o la modifica.. Continua a leggere su Edilportale.com