Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

16 gennaio 2015

Tumore e ambienti di lavoro: possibile ma non probabile il nesso causale


Tumore e ambienti di lavoro: possibile ma non probabile il nesso causale

Sentenza Cassazione Civile, Sez. Lav., 14 gennaio 2015, n. 467

sentenzaCon sentenza del 18 luglio 2011 la Corte d'appello di Napoli, in riforma della sentenza del Tribunale di Napoli del 1 ° febbraio 2006, ha rigettato la domanda proposta da C.L. e S.M.G. intesa ad ottenere la condanna della Circumvesuviana s.r.l. al risarcimento del danno biologico, morale e patrimoniale e, quanto alla S., per la lesione del diritto a regolari rapporti sessuali, in dipendenza della patologia contratta da C.L., coniuge della S., in conseguenza dell'attività lavorativa svolta da detto C. alle dipendenze della convenuta. Per quanto rileva in questa sede, la Corte territoriale ha motivato tale decisione sulla base della consulenza tecnica d'ufficio svolta nel primo grado di giudizio, e delle prove testimoniali assunte, dalle quali è emersa la mera possibilità e non probabilità che la patologia tumorale che ha colpito il C. sia dipendente dall'ambiente di lavoro in cui questi ha operato.


C.L. e S.M.G. hanno proposto ricorso per cassazione avverso tale sentenza affidato a due motivi.


La Circumvesuviana s.r.l. resiste con controricorso illustrato da memoria.

Con sentenza del 18 luglio 2011 la Corte dSentenza Cassazione Civile, Sez. Lav., 14 gennaio 2015, n. 467


Leggi altri articoli della categoria sicurezza