Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

23 luglio 2015

Umbria, agli enti pubblici un milione di euro per il risparmio energetico

23/07/2015 - Un contributo regionale da 6.000 a 24.000 euro per la realizzazione di diagnosi e certificazioni energetiche su edifici pubblici finalizzate ad interventi di efficientamento energetico. Potranno usufruirne gli enti pubblici umbri (Comuni, Province, Regione, Aziende sanitarie e ospedaliere, ADISU), attraverso il Bando della Regione Umbria pubblicato ieri 22 luglio sul Bollettino Ufficiale regionale. Il bando ha una dotazione complessiva di 996.000 euro, le domande dovranno essere presentate entro il 30 settembre 2015 e le diagnosi entro il 30 gennaio 2016. Si avvia così l’azione, prevista nel programma comunitario 2014-2020, destinata all’efficientamento energetico del patrimonio edilizio pubblico finalizzata a ridurre i consumi energetici e quindi a concorrere al raggiungimento dell’obiettivo di complessivo risparmio energetico anche collegato alla più generale finalità di contrasto ai cambiamenti climatici. Diagnosi.. Continua a leggere su Edilportale.com     MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231