Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

5 marzo 2015

Vademecum sugli impianti termici


Vademecum sugli impianti termici

Regione Piemonte

Un Vademecum per il cittadino, utile per sapere tutto quello che serve sugli Impianti Termici, da quando accendere l'impianto di riscaldamento, a cosa è un libretto d'impianto.

Vademecum sugli impianti termiciUn impianto termico è ciò che provvede a riscaldare nella stagione invernale o a raffreddare nella stagione estiva unità immobiliari o edifici (per approfondimenti, vedere la definizione della legge 90/2013).

Perché si abbia in casa un impianto termico non è necessario che il generatore di calore (ad esempio, una caldaia) sia connesso a degli elementi riscaldanti (ad esempio, dei termosifoni). Esempi di impianti termici sono i sistemi caldaia+termosifoni, ma anche i semplici condizionatori d’aria.

Per sapere se stufe, caminetti o apparecchi radianti, se fissi, sono impianti termici occorre conoscerne la potenza al focolare: se la somma delle potenze al focolare di tutti gli elementi al servizio dell’edificio (compresa l’eventuale caldaia) è maggiore di 5 kW si ha un impianto termico.

Il ruolo di responsabile dell’impianto può essere ricoperto da varie figure:

- l’occupante, a qualsiasi titolo, in caso di singole unità immobiliari residenziali;
- il proprietario, in caso di singole unità immobiliari residenziali non locate;
- l’amministratore, in caso di edifici dotati di impianti termici centralizzati amministrati in condominio;
- il proprietario o l’amministratore delegato in caso di edifici di proprietà di soggetti diversi dalle persone fisiche.


Vademecum sugli impianti termiciVademecum sugli impianti termici

 


 PUBBLICITA'
formazione_elearning Chiarimenti Decreto Palchi, Schede rischio biomeccanico, Formazione lavoratori stradali


Leggi altri articoli della categoria Generale