Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

2 marzo 2015

Vecchi minimi in vita per un altro anno, il Milleproroghe è legge

02/03/2015 - Ancora un anno per i vecchi minimi. Ma anche anticipo del 20% del prezzo degli appalti per tutto il 2015 e tempi più lunghi per i lavori di risanamento idrogeologico e riqualificazione delle scuole. Sono le novità del Milleproroghe, che è diventato legge dopo aver incassato la fiducia del Senato con 156 voti favorevoli, 78 contrari ed un'astensione.   Partite Iva Il regime fiscale dei minimi con aliquota al 5% varrà per tutto il 2015 e il contributo INPS sarà bloccato al 27,72% per quest'anno. I titolari di Partita Iva con guadagni inferiori ai 30 mila euro potranno per quest’anno scegliere se optare per il nuovo regime dei minimi o per il vecchio regime.   Appalti Fino al 31 dicembre 2015 sarà possibile l’anticipazione del 20% del prezzo a favore dell’appaltatore. Le imprese che si aggiudicano un appalto pubblico potranno ricevere subito dalla Stazione Appaltante una parte del prezzo..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria