Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

10 gennaio 2017

Vizi di costruzione, direttore lavori e impresa responsabili al 50%

10/01/2017 – Il direttore dei lavori è responsabile a metà con l’appaltatore per eventuali difetti delle opere di costruzione. Lo ha affermato il Tribunale Ordinario di Perugia con la sentenza 1313/2016. Nel caso preso in esame, un professionista aveva collaborato con un’impresa alla ristrutturazione di un immobile in qualità di direttore dei lavori. Al termine degli interventi, il committente aveva riscontrato dei difetti e aveva chiesto la loro rimozione. Il direttore dei lavori aveva spiegato che l’impresa ad un certo punto del contratto lo aveva estromesso. A suo avviso, per questo motivo non doveva essere considerato responsabile. Difetti di costruzione, la responsabilità del direttore lavori Di parere opposto i giudici. Il tribunale ha ricordato che “il direttore dei lavori presta, per conto del committente, un'opera professionale in esecuzione di un'obbligazione di mezzi e non di.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231