1 marra@edilportale.com (Alessandra Marra) - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts by marra@edilportale.com (Alessandra Marra)

23
Ott

Scuole innovative e poli per l’infanzia, 36 milioni di euro per la progettazione

23/10/2018 – In arrivo 36 milioni di euro per le scuole innovative; nella legge di conversione del Dl Emergenze, infatti, sono stati approvati due emendamenti che sbloccano la progettazione di scuole innovative (con 27 milioni di euro) e poli per l’infanzia (con 9 milioni di euro).   Scuole innovative: 27 milioni di euro per la progettazione Al fine di promuovere la progettazione delle scuole innovative, il provvedimento autorizza la spesa 9 milioni di euro per ciascuno degli anni 2018, 2019 e 2020.    In questo modo sarà possibile coprire i costi di progettazione a carico degli enti locali.   Le risorse, comunque, non provengono da un nuovo stanziamento ma dai fondi destinati al pagamento dei canoni di locazione delle scuole da corrispondere all’Inail.    Progettazione poli per l’infanzia: 9 milioni in due anni Al fine di promuovere la progettazione dei nuovi poli per l'infanzia, il provvedimento..
Continua a leggere su Edilportale.com

23
Ott

Riscaldamento, le regole Enea per unire comfort e risparmio

23/10/2018 – Effettuare la manutenzione degli impianti, controllare la temperatura degli ambienti, fare un check-up alla propria casa e applicare all’impianto valvole termostatiche.   Queste alcune delle 10 regole suggerite dall’Enea per aiutare i consumatori a scaldare al meglio le proprie abitazioni, evitando sprechi e brutte sorprese in bolletta.   Riscaldamento domestico: le regole Enea per l’efficienza dell’impianto L’Enea ha ricordato che, nonostante le temperature superiori alla media di questo mese, dal 15 ottobre è possibile accendere i riscaldamenti in oltre la metà degli 8mila comuni italiani, vale a dire quelli della cosiddetta zona climatica “E” che comprende grandi città come Milano, Torino, Bologna, Venezia, ma anche zone di montagna dove il clima è già rigido.   Per evitare sprechi e per usare in maniera efficiente l’impianto l’ENEA propone 10 regole pratiche.   1)..
Continua a leggere su Edilportale.com

22
Ott

Ecobonus, sostituire soltanto i radiatori dà diritto alla detrazione?

22/10/2018 – È possibile usufruire dell’ecobonus se si sostituiscono solo i radiatori o è necessario cambiare necessariamente anche il generatore di calore? A chiarirlo l’Enea che spiega come intendere la ‘sostituzione parziale dell’impianto’ ai fini della detrazione prevista dall’ecobonus. Ecobonus e sostituzione parziale dell’impianto di riscaldamento Il Legislatore definisce agevolabili con l’ecobonus “gli interventi di sostituzione integrale o parziale di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione, con impianti a pompa di calore ad alta efficienza e con impianti geotermici a bassa entalpia”. Con questa definizione, però, non è chiaro se, per accedere alla detrazione, basti sostituire una parte qualsiasi dell’impianto (come ad esempio i soli radiatori) o necessariamente almeno la caldaia. L’Enea, ammettendo che.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
19
Ott

Laurea per geometri, in arrivo un corso alla ‘Sapienza’ di Roma

19/10/2018 – Aumentano le università in cui sarà possibile conseguire la ‘laurea per geometri’; si aggiunge, infatti, all’elenco l’Università ‘Sapienza’ di Roma. Ad annunciarlo il Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati (CNGeGL) che, in vista del futuro anno accademico nell’università “Sapienza” di Roma, ha elaborato dei piani di studio per i prossimi diplomati al CAT (istituto tecnico settore Tecnologico, indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio) interessati al conseguimento di una laurea professionalizzante a loro dedicata. Laurea per geometri: i percorsi già avviati e in fase di avvio Il CNGeGL ha ricordato che tra le lauree professionalizzanti rivolte ai neo diplomati e futuri geometri già avviate ci sono quelle presso l’Università degli Studi di Padova, l’Università degli Studi di Udine, il Politecnico di Bari, il Politecnico.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
18
Ott

Ponte Genova, Bucci: manderemo lettere d’invito ai progettisti

18/10/2018 – Per il nuovo ponte di Genova sono arrivati al Commissario straordinario per la ricostruzione, il sindaco di Genova Marco Bucci, “molti progetti” tra i quali anche quello di Autostrade per l’Italia; Bucci, però, annuncia l’intenzione di inviare lettere d’invito agli studi di ingegneria e di architettura per la progettazione del nuovo ponte e, solo alla fine, valutare gli elaborati. A dichiararlo lo stesso Bucci, a margine degli Stati generali dell'economia, evento organizzato dal Comune di Genova nel quartiere Certosa che si è svolto lo scorso 16 ottobre. Ponte Genova: la valutazione dei progetti Bucci ribadisce l’intenzione di "mandare delle lettere d'invito” ad alcuni progettisti, anche se ammette che “ci sono progetti che stanno arrivando senza invito”. "Ho ricevuto il progetto di Autostrade ma non l'ho ancora visto. E anche se lo avessi visto non.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
18
Ott

Il rilancio dell’edilizia passa anche dalle strutture ricettive

18/10/2018 - Non solo dormire. Trascorrere del tempo in una struttura ricettiva non significa, o meglio, non deve significare un mero pernottamento. Al contrario, l’esperienza di soggiorno per gli ospiti deve essere sempre di più a tutto tondo. Il cliente deve poter mettere in pausa la routine per godere di un momento di pura bellezza. Ma non solo. Il tema della riqualificazione del patrimonio edilizio alberghiero rappresenta un’urgenza per il sistema-Paese. Basti pensare che in Italia ci sono oltre 33mila alberghi, responsabili di consumi per oltre 35 milioni di KWh, energivori, a volte non sicuri rispetto al rischio sismico e idrogeologico. Tutti questi temi saranno sul palco al Fidec, il Forum Italiano delle Costruzioni, che si terrà a Milano il 21 novembre. Un evento di networking, organizzato da Ance ma aperto a tutta la filiera delle costruzioni, che parlerà anche (e non solo) di come rendere più competitivo e resiliente il patrimonio.. Continua a leggere su Edilportale.com     MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
17
Ott

SAIE 2018 apre oggi i battenti nella Fiera di Bologna

17/10/2018 – Apre i battenti oggi a Bologna la 53esima edizione di SAIE, appuntamento che per quattro giorni presenterà le tecnologie e i prodotti più innovativi del settore. Tra le principali novità dell’edizione 2018: - Digital&BIM Italia Conference Lab - Progettazione di servizi per l’immobiliare e le infrastrutture - Digitalizzazione e committenza pubblica per le piccole opere. La Regione Sardegna presenta il suo piano per la riqualificazione dell’edilizia scolastica. - Infrastrutture e manutenzione delle grandi opere. Presente anche l’Ad di Anas - Sperimentazione e interattività con i visitatori Quattro i focus tematici dedicati rispettivamente a: recupero e protezione sismica, riqualificazione energetica, digitalizzazione e BIM, infrastrutture e territorio. Attenzione anche all’architettura di qualità, all’impiantistica di ultima generazione.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
15
Ott

‘Tutto per un tetto’: ISOTEC protagonista del 4° episodio di ComDominium

15/10/2018 -  Campionato del mondo condominiale. Germania-Argentina. Due tempi da dieci minuti. In caso di parità, la partita si deciderà ai rigori. Le squadre, ancora nel loro spogliatoio-valigetta, stanno effettuando i palleggi di riscaldamento: indice, medio, medio, indice. Una serie di scambi precisi e veloci sotto l’attenta supervisione del pollice. Il manto erboso viene steso con cura. Vengono posizionate le porte e le panchine. Vengono innalzate le tribune. Finalmente i giocatori si dispongono sul rettangolo di gioco. Tutto è pronto per dare inizio alla sfida di Subbuteo. Ancora un attimo, giusto il tempo per Walter, presidente-allenatore-giocatore della squadra argentina (nonché noto spilorcio), di mandare giù l’ultimo sorso di birra. Nel frattempo il suo avversario, Marco, presidente-allenatore-giocatore della Germania (nonché stimato “strizzacervelli”), si asciuga il sudore dalla fronte. Non solo perché.. Continua a leggere su Edilportale.com         MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
12
Ott

Ecobonus serramenti, le imprese chiedono di prorogarlo per quelli performanti

12/10/2018 – Prorogare, nella Legge di Bilancio 2019, le detrazioni fiscali per la sostituzione dei serramenti, introducendo criteri che permettano di conseguire risultati più performanti dal punto di vista energetico. Questa la richiesta che le Associazioni del mondo dei serramenti e del legno-arredo (Anfit, CNA, Confartigianato Imprese, LegnoLegno, EdilegnoArredo, PVC Forum Italia e UNICMI) hanno fatto al Governo in una lettera inviata ai Ministeri competenti. Ecobonus serramenti: proroga e introduzione di nuovi criteri Le Associazioni hanno ricordato come i serramenti siano il prodotto che più di ogni altro ha contribuito al raggiungimento di importanti traguardi in termini di risparmio energetico degli edifici. Tuttavia, hanno evidenziato come negli anni passati le detrazioni abbiano premiato sia costruttori di serramenti italiani sia installatori di serramenti talvolta privi di personalità giuridica italiana e non soggetti a.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
12
Ott

Sismabonus, se l’asseverazione del tecnico è tardiva si perde la detrazione

12/10/2018 – Per beneficiare del Sismabonus il professionista che effettua l’asseverazione relativa al miglioramento della classe di rischio deve allegarla alla segnalazione certificata di inizio attività (Scia) al momento della sua presentazione e non in tempi successivi. A chiarirlo l’Agenzia delle Entrate che risponde, nell’interpello 31/2018, ad un contribuente che chiedeva se fosse possibile la presentazione tardiva dell’asseverazione per la demolizione con ricostruzione di un edificio con gravi carenze sismiche. Sismabonus: quando presentare l’asseverazione L’Agenzia ha ricordato che il MIT ha emanato delle specifiche linee guida per la classificazione del rischio sismico delle costruzioni che definiscono le modalità di attestazioni da parte dei professionisti abilitati. Le linee guida, infatti, stabiliscono che il progettista dell’intervento strutturale deve asseverare, secondo i contenuti.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231