CONSULENZA AZIENDALE
Martedì 21 Maggio 2024




Mappatura e analisi dei rischi, definizione e redazione di modelli di organizzazione

mappatura-1-300x169

La mappatura e l’analisi dei rischi rappresentano una delle fasi più importanti per l’ideazione di un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ai sensi del Decreto Legislativo 231/2001. Di seguito sono riportati i passaggi da seguire per effettuare una mappatura e analisi dei rischi dettagliata:

  • identificazione delle attività della società: identificare le attività svolte dalla società e individuare le aree di rischio connesse a queste attività;
  • individuazione dei reati previsti dal Decreto Legislativo 231/2001: individuare i reati previsti dal Decreto Legislativo 231/2001 che potrebbero essere commessi dalla società in relazione alle attività identificate al punto 1;
  • definizione dei criteri di valutazione del rischio: definire i criteri di valutazione del rischio, tenendo conto della probabilità di occorrenza del reato e della gravità delle conseguenze per la società e per i soggetti coinvolti;
  • identificazione dei fattori di rischio: individuare i fattori di rischio che possono contribuire alla commissione dei reati individuati, come ad esempio la mancanza di procedura interna, la carenza di formazione del personale, la mancanza di controlli interni, ecc;
  • valutazione dei rischi: valutare i rischi individuati in base ai criteri definiti al punto 3 e in funzione dei fattori di rischio individuati al punto 4;
  • dare una priorità dei rischi: stabilire la priorità dei rischi individuati, in modo da concentrare gli sforzi sulla prevenzione dei rischi più critici;
  • identificazione delle misure preventive: bisogna individuare le misure preventive da adottare per prevenire i rischi individuati, come ad esempio l’adozione di procedure interne, la formazione del personale, l’istituzione di controlli interni, ecc;
  • definizione delle azioni correttive: definire le azioni correttive da adottare nel caso in cui si verifichino violazioni delle procedure previste, al fine di minimizzare le conseguenze negative per la società;

La mappatura e analisi dei rischi per un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ai sensi del Decreto Legislativo 231/2001 richiede una valutazione attenta e dettagliata delle attività della società, dei reati previsti dal Decreto, dei fattori di rischio e delle misure preventivo da adottare per prevenire i rischi individuati.