1 MODI SRL - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts by MODI SRL

22
Apr

MODI mette a disposizione le “Frequently Asked Questions – FAQ” perchè rappresentano uno strumento utile che permette di approfondire la conoscenze

Le FAQ vengono utilizzate in normali siti web sia con lo scopo di rispondere alle domande che si suppone un visitatore si ponga visitando il sito, sia per fornire uno strumento per la conoscenza di determinate informazioni e possono essere considerate attendibili in quanto sono controllate ed esposte con criterio dall’amministratore del sito.

Tra le FAQ più cliccate troviamo quelle relative al GDPR 679 (General Data Protection Regulation, GDPR) 2016/679 in vigore dal 24 maggio 2016 e che deve essere pienamente efficace ed applicato da tutti gli stati membri dell’UE dal 25 maggio 2018.

Queste faq sono scaricabili dal sito www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it.

MODI segue la Clientela interessata all’ottenimento dei contributi per la formazione. Realizza i progetti formativi finanziati in linea con le priorità tematiche di Fondimpresa, come quelle riguardanti la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro o gli adempimenti privacy secondo il nuovo Regolamento Europeo 2016/679.

MODI aiuta le aziende ad individuare le migliori opportunità sulla base delle esigenze, sfruttando al meglio le risorse economiche disponibili e gestendo la pratica dalla fase di richiesta fino alla rendicontazione e all’ottenimento dell’importo finanziato.


Per le recensioni, opinioni espresse dai nostri Clienti e Allievi cliccare qui.


Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.

22
Apr

Cosa bisonga fare in caso di violazione dei dati personali che compromettono la privacy delle persone fisiche?


In caso di violazione dei dati il Titolare deve dare comunicazione all’Autorità di controllo (Garante Privacy) entro 72 ore e comunque senza ingiustificato riguardo, soltanto se si ritenga che da questa violazione possano derivare rischi per i diritti e le libertà degli interessati.

La segnalazione deve essere effettuata dal Titolare del Trattamento in modo chiaro e specifico, nel più breve tempo possibile, e deve riportare la natura della violazione, le circostanze ad essa relative, le sue probabili conseguenze e i provvedimenti adottati (o che si intendono adottare) per porvi rimedio e attenuare i possibili effetti negativi.

Nella comunicazione deve inoltre essere indicato il Responsabile della Protezione dei dati (c.d. Data Protection Officer), con i relativi dati di contatto.

Se la probabilità di tali rischi è elevata devono essere avvisati anche i singoli interessati.

Le Violazioni possono essere molte ad esempio:
  •      Perdita dei dati;
  •      Furto dei dati;
  •      Alterazioni di cartelle cliniche;
  •      Alterazioni di cartelle esattoriali;
  •      Alterazione di verbali relativi al codice della strada;
  •      invio dei dati all’esterno non autorizzati;
  •      intercettazione dei dati accesso abusivo al sistema informatico; ecc.
Per consulenze Privacy, assunzione incarico DPO, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari sul Regolamento europeo GDPR 2016/679, chiamare MODI al numero 0415412700 o visitare i siti internet www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.


22
Apr

Quali sono i contenuti minimi della dichiarazione al garante della Privacy?


La segnalazione deve essere effettuata dal Titolare del Trattamento in modo chiaro e specifico, nel più breve tempo possibile, e deve riportare la natura della violazione, le circostanze ad essa relative, le sue probabili conseguenze e i provvedimenti adottati (o che si intendono adottare) per porvi rimedio e attenuare i possibili effetti negativi.

Nella comunicazione da inviare al Garante Privacy deve inoltre essere indicato il nominativo e i recapiti di contatto del  Responsabile della Protezione dei dati/Data Protection Officer).

Quindi i contenuti minimo sono:
  • Comunicare contatti del responsabile della protezione dei dati;
  • Descrivere le probabili conseguenze della violazione;
  • Indicare le misure che sono state adottate per rimediare alla violazione.
Nel caso in cui la notifica all’autorità di controllo non sia effettuata entro le previste 72 ore, il titolare può comunque inviare la sopra citata notifica, ma è tenuto ad allegare anche un documento in cui illustri i motivi del ritardo. Natura della violazione, le categorie e il numero complessivo di di interessati in questione.

MODI assume l'incarico di DPO. Dal 1998 operiamo nella consulenza di organizzazione aziendale in P.M.I. del Veneto e del Nord Est. Sviluppiamo progetti formativi finanziati da FONDIMPRESA proponendo i corsi a catalogo.

Per un preventivo di consulenza privacy compila il veloce questionario cliccando qui

Per consulenze aziendali, affidamento incarico DPO,  iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
19
Apr

Nel mese di maggio 2019 sono in partenza i corsi di aggiornamento e formazione di MODI SRL organizzati a Mestre e a Spinea. Ultime disponibilità sono state scontate fino al 50%

Nel mese di maggio 2019 e per tutta la stagione estiva, a disposizione molti corsi referenziati dagli stessi allievi per l'aggiornamento periodico delle qualifiche e per la nuova formazione. Vedi dicono di noi.

L’allievo potrà fruire del corso recandosi in aula a Mestre sita in Via Volturno 4/e zona Carpenedo (uscita tangenziale Castellana indicazioni per il centro parcheggio sotterraneo del CONDOMINIO CAROSSA) nei giorni sotto indicati. Fermata tram e bus "Volturno".

Sono previsti sconti fino sugli ultimi posti disponibili e per chi iscrive più persone. 

ADDETTI ALLA SQUADRA DI EMERGENZA E AVACUAZIONE E ANTICENDIO

Corsi di aggiornamento periodico rivolto agli “incaricati alla lotta antincendio” operanti in aziende a  “rischio basso” al costo di € 50,00 + IVA
Il programma rispetta quanto richiesto dalle normative vigenti e la durata è pari a 2 ore.
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui  
Venerdì 10 maggio 2019 orario 14.00/16.00.

Corso di AGGIORNAMENTO dell’addestramento per incaricati ANTINCENDIO operanti in aziende a rischio medio – durata del docenza 5 ore al costo di € 100,00 + IVA
Qui di seguito l’elenco delle attività di aggiornamento periodico organizzate in aula a Mestre/Asseggiano attrezzata con campo prova per eseguire la prova di spegnimento
nei giorni dell’anno 2019 sotto indicati:
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui
Lunedì 13 maggio 2019 orario 08.30/13.30.

Pianificazione delle date dei corsi del 2019 per “nuovi ADDETTI ANTINCENDIO RISCHIO BASSO” - 4 ore  al costo di € 80,00
Organizzato in aula a Mestre Centro nei giorni sotto indicati:
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui 
Venerdì 10 maggio 2019 orario 14.00/18.00.

Programmazione del corso rivolto agli “Incaricati ANTINCENDIO A RISCHIO MEDIO” - durata 8  (questo corso oltre alla teoria prevede lo svolgimento di una prova pratica di spegnimento) al costo di € 150,00.
Fruibile in aula a Mestre nei giorni sotto indicati.
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui 
10 maggio 2019 orario 14.00/18.00 e 13 maggio 2019 orario 08.30/12.30;

ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO IN AZIENDE DEL GRUPPO A, B e C.

ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO (AGGIORNAMENTO) - 4 ORE (per aziende gruppo B/C) al costo di € 80,00 + IVA:
Fruibile in aula a Mestre nei giorni sotto indicati.
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui 
Venerdì 31 maggio 2019 orario 14.00/18.00.

ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO (AGGIORNAMENTO) - 6 ORE UNICA DATA (per aziende del gruppo A) al costo di € 120,00 + IVA:
Fruibile in aula a Mestre nei giorni sotto indicati.
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui
Venerdì 31 maggio 2019 orario 13.30/19.30.

ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO - 12 ORE (per aziende gruppo B/C) al costo di € 150,00 + IVA:
Organizzato in aula a Mestre nelle date sotto indicate:
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui 
21, 28, 31 maggio 2019 orario 14.00/18.00;

ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO - 16 ORE (per aziende gruppo A) al costo di € 180,00 + IVA:
Organizzato in aula a Mestre nelle date sotto indicate:
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui 
21, 28 maggio 2019 orario 14.00/19.00 e 31 maggio  2019 orario 13.30/19.30;

Per consulenze sui sistemi di gestione sicurezza, qualità, ambiente, modelli organizzativi D.lgs. 231 iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.

16
Apr

La conformità alla ISO 37001 non può fornire la garanzia che all’interno dell’organizzazione non si sono verificati episodi di corruzione.

Il Sistema di Gestione Anticorruzione  ISO 37001:2016 è un sistema di prevenzione, che riduce e evita il più possibile che un caso di corruzione si verifichi.

E’ un sistema costruito con un approccio basato sul rischio.

Con l’implementazione della norma UNI ISO 37001, si rispettano i requisiti minimi legali e si adotta un approccio sistemico rivolto alla prevenzione e al contrasto della corruzione, secondo la metodologia tipica del Plan – Do – Check – Act, orientata al miglioramento continuo.

Adottare un Sistema di Gestione ISO 37001:2016 significa ottenere:
• maggiore tutela contro i potenziali reati di corruzione;
• attenuare o eliminare il rischio di corruzione nella tua azienda;
• ridurre la perdita di competitività sul mercato.

La conformità alla ISO 37001 non può fornire la garanzia che all’interno dell’organizzazione non si sono verificati episodi di corruzione o che non se ne possano verificare, in quanto non è possibile eliminare completamente il rischio di corruzione. Tuttavia, questo documento può aiutare l’organizzazione ad attuare misure ragionevoli e proporzionate volte a prevenire, rilevare e rispondere alla corruzione.

Per consulenze sulla realizzazione di un Sistema di Gestione Qualità, Ambiente, Sicurezza, Anticorruzione anche tra loro integrati, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.


15
Apr

Quali sono le misure per eliminare o ridurre i rischi derivanti dalle ROA?

Il D.Lgs. 81/2008 prevede che il datore di lavoro mettain atto una serie di misure tecniche organizzative, tra le quali:
  • adozione di metodi di lavoro che comportano una minore esposizione alle radiazioni ottiche;
  • scelta di attrezzature che emettano meno radiazioni ottiche, tenuto conto del lavoro da svolgere;
  • adozione di misure tecniche per ridurre l'emissione delle radiazioni ottiche, incluso, quando necessario, l'uso di dispositivi di sicurezza, schermatura o analoghi meccanismi di protezione della salute;
  • adozione di programmi di manutenzione delle attrezzature di lavoro, dei luoghi e delle postazioni di lavoro;
  • limitazione della durata e del livello dell'esposizione;
  • adozione di adeguati dispositivi di protezione individuale.

MODI S.r.l. organizza corsi aziendali per lavoratori che operano in presenza di Radiazioni Ottiche Artificiali.

Per visionare le FAQ e approfondire l'argomento cliccare qui.  Per le recensioni, opinioni espresse dai nostri Clienti e Allievi cliccare qui.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
13
Apr

Quali sono i compiti dell’RLS? Scoprilo al corso organizzato da MODI a maggio 2019 a Mestre.


Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza “RLS” partecipa alle riunioni preliminari, alla valutazione dei rischi, alla scelta delle misure preventive e protettive. Viene tutelato dalla legge nella propria funzione ed ha diritto ad un'adeguata formazione.

Rappresenta una figura che "opera sul campo" nella prevenzione degli infortuni ed un elemento di collegamento e mediazione tra le istanze dei Datori di Lavoro/dirigenti e dei lavoratori.
L’ RLS non deve avere nessun requisito specifico. Può essere uno qualunque dei lavoratori dell'azienda. Per i compiti che è tenuto a svolgere è opportuno che sia un lavoratore di buona esperienza, stimato dai colleghi ed una figura autorevole all'interno dell'azienda. Deve essere persona diversa dal RSPP Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione.

Le date dei corsi di seguito elencati sono stati organizzati presso la sede di MODI SRL a Mestre.

L'indirizzo dell'aula è Via Volturno 4/e (fermata tram/bus Volturno e parcheggi gratis nelle vicinanze)
Alla fine del corso viene rilasciato attestato nominale di partecipazione ed idoneità.

Aggiornamento RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza) 
durata 8 ore quota di partecipazione € 149,00 + IVA
9 e 14 maggio 2019 orario 14.00/18.00

Aggiornamento RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza) 
durata 4 ore quota di partecipazione € 79,00 + IVA
9 maggio 2019 orario 14.00/18.00

Il corso formazione RLS ha come obbiettivo quello di conferire al RLS competenze tecniche e giuridiche in modo tale che egli sia in grado di promuovere ed attuare le misure di prevenzione e protezione, rappresentando i lavoratori nell’ambito della sicurezza su lavoro.
Formazione RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza) 
durata 32 ore  quota di partecipazione € 379,00 + IVA
16, 21, 23 e 28 maggio 2019 orario 14.00/18.00

I contenuti minimi del corso formazione RLS sono discussi in sede di contrattazione collettiva e vertono sulla legislazione e i principi giuridici in materia di salute e sicurezza sul lavoro, sulla definizione e individuazione dei fattori di rischio presenti in azienda nonché sulle misure di prevenzione e protezione da essi.

Alla fine del corso viene rilasciato attestato nominale di partecipazione ed idoneità.

Per leggere i commenti, le recensioni, le opinioni dei nostri allievi cliccare qui.
 
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.


11
Apr

Il 23 aprile c.a. con orario 14.00/18.00 corso sicurezza lavoratori D.lgs. 81/08 gratis per nuovi Clienti

Il 23 aprile c.a. con orario 14.00/18.00 organizziamo a Mestre un corso sicurezza rivolto ai lavoratori delle aziende a rischio basso che abbiano già svolto il modulo generale.
L'invito è rivolto alle sole aziende non ancora Clienti MODI e per un numero massimo di 2 partecipanti.
Offerta valida fino ad esarimento dei posti!
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
11
Apr

Nelle date del 15, 17 e 24 aprile 2019 a Mestre coso rivolto a tutto il personale addetto al primo soccorso delle aziende dei gruppi B/C

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.  
11
Apr

Il 16 e 23 aprile 2019 a Mestre attiviamo il coso di aggiornamento periodico quinquennale per i lavoratori a rischio basso, medio e alto. Ultimi posti scontati del 30%

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.