1 aggiornamento Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘aggiornamento’ Category

22
Feb

Cosa si intende per Lavoratore?


Per “Lavoratore” si intende una persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un'attività lavorativa nell'ambito dell'organizzazione di un Datore di Lavoro pubblico o privato, con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere un mestiere, un’arte o una professione.

Vengono equiparate al "Lavoratore" quindi categorie come il socio lavoratore di cooperativa o di società, anche di fatto, che presta la sua attività, l’associato in partecipazione, il beneficiario di tirocini formativi e di orientamento, l'allievo degli istituti di istruzione ed universitari, limitatamente ai periodi in cui l'allievo sia effettivamente applicato alle strumentazioni o ai laboratori, il volontario e il lavoratore dei lavori socialmente utili. Sonoo esclusi gli addetti ai servizi domestici e familiari.

Tutti i lavoratori devono essere sottoposti a formazione che prevede un modulo generale di 4 ore (per qualsiasi tipo di azienda) alla quale si aggiunge una formazione specifica di 4, 8 e 12 ore a seconda del livello di rischio dell’azienda.

MODI S.R.L. in qualità di Centro di Formazione AIFOS organizza nelle aule corsi di Mestre, Spinea, Marghera Venezia, corsi di Formazione per i Lavoratori in tutti i settori di rischio.  

A distanza e cioè con i corsi online gli RSPP Datore di Lavoro possono far partecipare ai corsi di aggiornamento obbligatorio i propri lavoratori. I corsi di aggiornamento sono da farsi ogni 5 anni. 

Vasta offerta formativa anche per lavoratori formazione rischio basso, medio e alto,  dirigenti, preposti, addetti al primo soccorso, antincendio, incaricati uso attrezzature di lavoro (gru, carrelli, PLE, ecc.).

Per ulteriori informazioni consultare il nostro sito www.modiq.it oppure contattateci al numero verde 800300333 raggiungibile gratis anche da mobile o via e-mail a modi@modiq.it.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700.



19
Feb

Quali sono gli obblighi stabiliti per i Datori di Lavoro in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro? Quali sono le funzioni che possono essere delegate?

Quali sono gli obblighi stabiliti per i Datori di Lavoro in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro? Quali sono le funzioni che possono essere delegate?
I Datori di Lavoro devono obbligatoriamente valutare i fattori di rischio che riguardano i luoghi di lavoro, le attrezzature e designare il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione dai rischi (RSPP) e il Medico Competente, ove previsto dalla normativa. Insieme a quest’ultimi devono occuparsi della redazione del Documento di Valutazione dei Rischi. I Datori di Lavoro hanno l’obbligo di attuare le misure di prevenzione, di tutela della salute e programmare eventuali miglioramenti dei luoghi di lavoro. Sono tenuti, tra l’altro, a designare e formare gli addetti al Servizio di Protezione e Prevenzione garantendo un’adeguata formazione ai lavoratori in materia di antincendio, primo soccorso e gestione dell’emergenze. I Datori di Lavoro possono delegare i poteri di organizzazione, gestione e controllo ad una persona purché il delegato possegga tutti i requisiti di professionalità ed esperienza richiesti dalla specifica natura delle funzioni delegate.
 Il tutto deve essere formalizzato con un atto che verrà sottoscritto per accettazione dal delegato. Il delegato dovrà avere l’autonomia di spesa per lo svolgimento delle funzioni delegate. La delega di funzioni non esclude l’obbligo di vigilanza in capo ai Datori di Lavoro in ordine al corretto espletamento da parte del delegato delle funzioni trasferite.
I Datori di Lavoro non hanno la possibilità di delegare la valutazione di tutti i rischi con la conseguente elaborazione del documento di valutazione dei rischi “DVR “, né la designazione del “RSPP - responsabile del servizio di prevenzione e protezione dai rischi”.
I nostri tecnici qualificati restano a disposizione per chiarimenti e per un sopralluogo gratuito presso l'Azienda. Per un preventivo sulla valutazione dei rischi aziendali chiamateci al numero verde 800300333 raggiungibile gratis anche da mobile. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
 
16
Feb

Sei interessato ai Modelli organizzativi D.lgs. 231 e alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro?

 
L’adozione di un Modello Organizzativo 231, efficace ai fini dell’esonero dell’ente dalla responsabilità amministrativa da illecito, comporta l’attenta valutazione di tutti i rischi di reato verso cui è potenzialmente esposto l’ente, e non solo di quelli relativi alla violazione della normativa in tema di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro. Il Sistema di Gestione della Sicurezza è frequentemente considerando erroneamente come un modello organizzativo ai sensi e per gli effetti del d.lgs. n. 231/2001, ma il c.d catalogo dei reati presupposto della responsabilità amministrativa degli enti elenca circa duecento fattispecie di illeciti dai quali può sorgere la detta responsabilità in capo all’ente, e di tali fattispecie solo due riguardano la materia della salute e sicurezza sul lavoro. Ne consegue che l’adozione di un modello organizzativo 231, efficace ai fini dell’esonero dell’ente dalla responsabilità amministrativa da illecito, comporta l’attenta valutazione di tutti i rischi di reato verso cui è potenzialmente esposto l’ente, e non solo di quelli relativi alla violazione della normativa in tema di salute e sicurezza sul lavoro. MODI opera nell’ambito della salute e sicurezza sul lavoro e realizza modelli organizzativi 231 assumendo anche l'incarico in Organismi di Vigilanza ODV. Per consulenze sui sistemi di gestione, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
7
Feb

A Marzo 2019 inizia la primavera e con la bella stagione più attenzione alla massima sicurezza! Corsi per lavoratori, addetti al primo soccorso, antincendio, Rls, datori di lavoro e preposti in offerta a Mestre.

 
La formazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro in un'azienda, si caratterizza come un processo finalizzato al trasferimento di conoscenze e procedure per far crescere le competenze specifiche delle risorse operative. Tenere dei comportamenti "sicuri" da parte di tutti all’interno di una organizzazione aziendale e saper identificare i pericoli, permette la riduzione e la gestione del rischio. Per lo svolgimento in sicurezza dei rispettivi compiti in azienda e alla identificazione, alla riduzione e alla gestione dei rischi, la formazione in materia di SSLL si pone come una misura strategica e capace di rispondere alle esigenze e agli obiettivi generali e specifici sulla sicurezza. La formazione della sicurezza sui luoghi di lavoro è uno degli elementi strategici del quadro normativo delineato del D. lgs 81/08 e s.m.i e si caratterizza come: processo educativo, misure generali dI tutela e obbligo giuridico.
La Società di Consulenza e Formazione MODI S.r.l. di Mestre e Spinea Venezia dal 1998 affianca moltissime  PMI del Veneto e del Nord Est come RSPP in esterno, membro incaricato ODV, consulente per la realizzazione di sistemi di gestione qualità, ambiente e sicurezza. Per visionare i commenti dei nostri clienti a disposizione la pagina dicono di noi.
La sede dei corsi di seguito riportati è situata nella città di Mestre in Via Volturno 4e. Questa nostra aula è l’ideale per chi ssposta mezzi pubblici in quanto vicinissima alla fermata del tram e del bus (fermata Via Volturno). Comoda la location anche per chi arriva in auto in quanto ci sono dei parcheggi sotterranei liberi e gratuiti e in superficie nei limitrofi.
FORMAZIONE LAVORATORI GENERALE durata 4 ore – 80,00€ + IVA
11 marzo 2019 orario 14.00/18.00
FORMAZIONE LAVORATORI BASSO durata 4 ore – 160,00€ + IVA
14 marzo 2019 orario 14.00/18.00
FORMAZIONE LAVORATORI MEDIO durata 8 ore – 150,00€ + IVA
14 e 18 marzo 2019 orario 14.00/18.00
FORMAZIONE LAVORATORI ALTO durata 12 ore – 220,00€ + IVA
14, 18 e 20 marzo 2019 orario 14.00/18.00
AGGIORNAMENTO LAVORATORI durata 6 ore – 109,90€ + IVA
11 marzo 2019 orario 14.00/18.00 e 14 marzo 2019 orario 14.00/16.00.
Sono previsti sconti per partecipazioni multiple alla stessa edizione del corso. Siamo certificati ISO 9001 e convenzionati come CFA da Aifos.
MODI affianca la Clientela interessata all’ottenimento dei contributi per la formazione. Realizza i progetti formativi finanziati in linea con le priorità tematiche di Fondimpresa, come quelle riguardanti la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro o gli adempimenti privacy secondo il nuovo Regolamento Europeo 2016/679.
Aiuta le aziende ad individuare le migliori opportunità sulla base delle esigenze, sfruttando al meglio le risorse economiche disponibili e gestendo la pratica dalla fase di richiesta fino alla rendicontazione e all’ottenimento dell’importo finanziato. 
  Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
7
Feb

La formazione e le attività di aggiornamento devono migliorare la qualità dei processi lavorativi.

La formazione dei lavoratori è fondamentale per diminuire i casi di infortuni nelle aziende e può essere effettuata da risorse interne abilitate o da professionisti esterni adeguatamente formati a cui vengono affidati i corsi di formazione e informazione per i lavori sui rischi connessi all’attività . Per la formazione legata ad aspetti specifici, l’azienda può sviluppare dei reparti di selezione e gestione delle risorse umane o affidarsi a professionisti e consulenti specializzati in grado di soddisfare le principali esigenze organizzative e operative dell’azienda. La formazione e le attività di aggiornamento devono migliorare la qualità dei processi lavorativi. Il miglioramento continuo si può ottenere anche e più in generale con la certificazione di un Sistema di Gestione della Sicurezza (ISO 45001) magari integrato con la norma UNI EN ISO ISO 9001 per la Qualità. La Società di Consulenza e Formazione MODI S.r.l. di Mestre e Spinea Venezia da oltre 20 anni affianca moltissime PMI con sede in Veneto e nel  Nord Est.
Tra le attività che ci vengono più richieste:
  • il ruolo di RSPP in esterno;
  • l'incario in organismi di vigilanza come membro incaricato ODV;
  • consulenza per l'implementazione di sistemi di gestione qualità, ambiente e sicurezza e l'adeguamento degli stessi alle edizione del 2015 e alla ISO 45001.
Per visionare i commenti dei nostri clienti a disposizione la pagina dicono di noi.

MODI organizza corsi in aula in varie città, in azienda presso la sede del Cliente e a distanza con uso di una piattaforma on line attiva 24 ore su 24.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
5
Feb

Il DVR ogni quanto tempo si deve aggiornare? E’ obbligatorio redigere il Documento di Valutazione dei Rischi?

Uno dei quesiti più ricorrente in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro riguarda, senz’altro, i termini, entro cui il Datore di Lavoro deve produrre il documento di valutazione dei rischi. Le indicazioni relative alla tempistica per l’elaborazione e l’aggiornamento del Documento di Valutazione dei Rischi vengono riportate negli articoli 28 e 29 del Decreto Legislativo 81 del 2008. Il Datore di Lavoro, che avvia una nuova attività deve immediatamente elaborare una idonea documentazione, al cui interno siano riportate:
  • le misure di protezione e prevenzione adottate e i DPI utilizzati;
 
  • le indicazioni inerenti il programma delle misure di miglioramento;
 
  •  le procedure da attuare e le figure aziendali che devono occuparsene;
 
  • le mansioni maggiormente esposte a rischi specifici e che richiedono una riconosciuta capacità professionale, specifica esperienza, adeguata formazione e addestramento;
 
  • il nominativo del RSPP, del RLS ed, eventualmente, del Medico competente, che hanno partecipato alla valutazione dei rischi.
Quanto riportato nel documento di valutazione dei rischi deve essere comunicato nel minor tempo possibile al Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza - RLS. Per quanto riguarda gli obblighi di aggiornamento del DVR, secondo quanto riportato nella norma, il Datore di Lavoro deve provvedere all’aggiornamento del Documento di Valutazione dei Rischi in presenza di: • modifiche del processo produttivo o dell’organizzazione del lavoro significative ai fini della salute e sicurezza dei lavoratori; • in relazione al grado di evoluzione della tecnica; • a seguito di infortuni significativi; • quando i risultati della sorveglianza sanitaria ne evidenzino la necessità. Tale aggiornamento va effettuato entro 30 giorni dal verificarsi di una delle occorrenze appena riportate e dandone immediata evidenza, attraverso la produzione di adeguata documentazione, ed informando repentinamente il Rappresentante dei Lavoratori. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
4
Feb

Quali sono le modalità di conservazione e di aggiornamento del Registro dei Trattamenti?

 
A questa domanda il Garante nel Suo sito internet all'interno delle FAQ pubblicate risponde che: "Il Registro dei trattamenti è un documento di censimento e analisi dei trattamenti effettuati dal titolare o responsabile. In quanto tale, il registro deve essere mantenuto costantemente aggiornato poiché il suo contenuto deve sempre corrispondere all’effettività dei trattamenti posti in essere. Qualsiasi cambiamento, in particolare in ordine alle modalità, finalità, categorie di dati, categorie di interessati, deve essere immediatamente inserito nel Registro, dando conto delle modifiche sopravvenute. Il Registro può essere compilato sia in formato cartaceo che elettronico ma deve in ogni caso recare, in maniera verificabile, la data della sua prima istituzione (o la data della prima creazione di ogni singola scheda per tipologia di trattamento) unitamente a quella dell’ultimo aggiornamento. In quest’ultimo caso il Registro dovrà recare una annotazione del tipo: “- scheda creata in data XY” “- ultimo aggiornamento avvenuto in data XY”.
Per consulenze privacy, assunzione di incarico di DPO, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
 
4
Feb

A Mestre in offerta Corsi di formazione e aggiornamento periodico per lavoratori, dirigenti, preposti, addetti al primo soccorso e antincendio

Che tipo di corsi proponiamo? Tutti i corsi sulla Sicurezza nei Luoghi di Lavoro (formazione per addetti antincendio, primo soccorso, rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, mezzi di sollevamento, lavori in quota, videoterminali con i relativi aggiornamenti.).
 
Tra i corsi proposti da MODI S.r.l troviamo:
·         Sistemi di Gestione Aziendale (Qualità, Ambiente, Sicurezza);
·         Comunicazione efficace e leadership;
·         Sviluppo Risorse Umane;
·         Privacy Regolamento UE 2016/679;
 
Le attività formative sono tenute da consulenti, professionisti, medici, ingegneri che hanno la titolarità e l’esperienza per erogare docenza e sono costantemente monitorati dall’analisi della soddisfazione espressa a fine attività dai discenti con la compilazione di un questionario.  I corsi in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro con lezione frontale, così come quelli seguiti online, sono raccomandati dagli stessi allievi.
MODI fornisce la docenza per lo svolgimento di corsi aziendali ed interaziendali, quando possibile cofinanziati da Fondimpresa, a Mestre, Spinea, Marghera, Nolae, Venezia, Treviso, Padova, Marcon. 
I corsi in aula si svolgono nella nostra sede di Mestre (in Via Volturno 4/e) o presso l’Istituto Salesiano San Marco (Via Dei Salesiani 15, Asseggiano in Mestre). Altre città in cui organizziamo i corsi sono Marghera, Marcon, Mirano, Padova, Treviso, Vicenza, Pordenone.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.itwww.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
2
Feb

Cerchi un corso di PRIMO SOCCORSO? Addestra i tuoi dipendenti a febbraio 2019 per il ruolo di Addetti al Primo Soccorso Aziendale

 
I corsi rivolti agli incaricati al primo soccorso in aziende appartenenti ai gruppi A, B e C, forniscono la formazione o l’aggiornamento obbligatorio previsto dall’art. 18 del Testo Unico (D. Lgs. 81/08).
Al termine del corso riceveranno l’attestato di qualifica ai sensi del Decreto Ministeriale n. 388 del 15 luglio 2003 di “addetto al primo soccorso” indicate il programma e il monte ore.
La periodicità aggiornamento è ogni 3 anni (come previsto dal DM 388/03). La sede dei corsi di seguito riportati è situata nella città di Mestre in Via Volturno 4e. Questa nostra aula è indicata per chi si muove con i mezzi pubblici in quanto vicinissima alla fermata del tram e del bus (fermata Via Volturno). Comoda la location anche per chi arriva in auto in quanto ci sono dei parcheggi sotterranei liberi e gratuiti e in superficie nei limitrofi.
  • FORMAZIONE PRIMO SOCCORSO PER AZIENDE GRUPPO A  durata 16 ore - €180,00 18, 20 e 28 febbraio 2019 orario 14.00/18.00 e 08 marzo 2019 orario 14.00/18.00
  • AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO PER AZIENDE GRUPPO A  durata 6 ore – 120,00 18 febbraio 2019 orario 14.00/16.00 e 28 febbraio 2019 orario 14.00/18.00
  • FORMAZIONE PRIMO SOCCORSO PER AZIENDE GRUPPO B/C  durata 12 ore - € 150,00 18, 20 e 28 febbraio 2019 orario 14.00/18.00
  • AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO PER AZIENDE GRUPPO B/C  durata 4 ore – 80,00 28 febbraio 2019 orario 14.00/18.00
E’ previsto un  TEST DI APPRENDIMENTO FINALE e prove con manichino, bendaggi, ecc. Al termine del corso otterranno l’attestato di qualifica ai sensi del Decreto Ministeriale n. 388 del 15 luglio 2003.  La periodicità aggiornamento è ogni 3 anni (come previsto dal DM 388/03). Per visionare le recensioni sui nostri corsi e servizi cliccare qui. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
 
1
Feb

Classificazione dei Dati Personali, dei trattamenti e Valutazione del rispetto dei Principi Privacy

 
Dal 25 maggio 2018 la normativa europea sulla protezione dei dati personali (GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679) è quella di riferimento. Per i datori di lavoro alle prese con i  nuovi adempimenti privacy previsti dal Regolamento Europeo Privacy le difficoltà non mancano in quanto sono numerosi ed impegnativi e comportano la riformulazione delle strategie di business, la riorganizzazione dei processi aziendali, la riprogettazione del sistema informativo e la revisione di contratti, deleghe e nomine. Il "come" facciamo a mantenere i dati protetti e il "come" riusciamo a garantire la massima trasparenza sul modo in cui gli stessi vengono trattati e tenuti al sicuro, va indicato nell'informativa privacy che va data agli interessati. MODI SRL è DPO in diverse Organizzazioni del Veneto e del Nord Est e  effettuando un sopralluogo verificano lo stato di adeguamento privacy delle aziende e pianificano le modalità più veloci ed economiche per adempiere agli obblighi previsti dal Regolamento UE Privacy (GDPR) onde evitare sanzioni. Per consulenze sulla privacy, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.