1 Ambiente Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘Ambiente’ Category

23
Ott

Stai cercando un corso con CFP per aggiornare la tua qualifica di Coordinatore Sicurezza?

Se stai cercando un corso on line con rilascio o non di CFP per aggiornare la tua qualifica di Coordinatore Sicurezza rivolgiti a MODI.

L'offerta formativa che proponiamo online con piattaforma multimediale attiva 365 giorni all'anno 24 ore su 24 è rivolta a tutti i lavoratori, datori di lavoro, preposti, dirigenti.

Per queste figure sono a disposizione corsi di aggiornamento con rilascio di CFP.

Proponiamo corsi di formazione per tecnici, ingegneri, architetti che svolgono il ruolo di RSPP/ASPP e coordinatori della sicurezza.

I corsi a distanza sono comodi, economici e proposti a condizioni economiche vantaggiose e in offerta.

Gli argomenti trattati nelle dispense sono idonei per chi segue la  fase di progettazione (CSP) e per lavoro ha  il compito di:

• pianificare le misure necessarie a tutela di salute e sicurezza;
• redigere il piano di sicurezza e di coordinamento (PSC);
• predisporre il fascicolo con le caratteristiche dell'opera.

I corsi di MODI SRL sono raccomandati dagli stessi allievi.

Per raccogliere elementi utili per fare una valutazione sui nostri corsi prendete visione dei commenti lasciati dai discenti nella pagina "dicono di noi" dei nostri siti web.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it e www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it

23
Ott

Scuole, Legambiente incorona le più innovative e sostenibili

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23123/10/2017 – La maggior parte delle scuole italiane, si sa, non versa in buone condizioni. C’è però una volontà di reagire per creare ambienti di apprendimento innovativi, aperti al territorio e sostenibili dal punto di vista ambientale ed energetico. In altre parole: a misura di studenti. Ecco alcune scuole che rispondono a questi requisiti secondo Ecosistema Scuola, il 18° rapporto di Legambiente sulla qualità dell’edilizia scolastica, delle strutture e dei servizi. Scuola dell’infanzia ‘Sandro Pertini’ – Bisceglie (BAT) Inaugurata nel 2017, è un edificio a energia quasi zero, energeticamente autosufficiente. Ha una corte centrale, pensata come aula all’aperto a forma di grembo materno, e un giardino perimetrale con piccoli orti, alberi da frutta e vivai. Foto: XVIII Rapporto Legambiente Un particolare del cortile Foto: XVIII Rapporto Legambiente Uno schizzo.. Continua a leggere su Edilportale.com
20
Ott

Bando periferie degradate, in arrivo ulteriori 90 milioni di euro

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23120/10/2017 – In arrivo 90 milioni di euro per scorrere la graduatoria dei progetti ammessi al Bando Periferie degradate. E’ stata, infatti, registrata alla Corte dei Conti la Delibera Cipe 73/2017 che dispone l'assegnazione delle risorse, a valere sulle risorse del Fondo Sviluppo e Coesione (FSC) 2014-2020, per la copertura dei progetti non provvisti di copertura finanziaria. Periferie degradate: nuove risorse per i progetti in graduatoria Ricordiamo, infatti, che con il DPCM 6 giugno 2017 è stata resa nota la graduatoria di 451 progetti ammessi al Bando (su 870 presentati) ma sono stati finanziati con 78 milioni di euro solo i primi 46 progetti. Con le nuove risorse assegnate dalla delibera Cipe sarà possibile finanziare i progetti inseriti utilmente in graduatoria dal numero 47 in avanti, fino alla copertura di tutti i progetti presentati dai comuni che ricadono nelle regioni del Mezzogiorno. Lo stanziamento.. Continua a leggere su Edilportale.com
20
Ott

Ecobonus e sismabonus, in arrivo una piattaforma per la cessione del credito

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23120/10/2017 – Rendere più agevole lo strumento della cessione del credito e quindi massimizzare il ricorso ad Ecobonus e Sismabonus. È l’obiettivo dell’accordo siglato tra Ance e Deloitte che hanno annunciato l’avvio di una piattaforma dove cittadini e imprese potranno cedere i propri crediti fiscali derivanti da interventi di messa in sicurezza antisismica e efficientamento energetico delle parti comuni degli edifici. Cessione ecobonus e sismabonus, la piattaforma Ance-Deloitte La piattaforma punta a risolvere alcuni problemi che ostacolano il ricorso all’Ecobonus e al Sismabonus nei condomìni: la mancanza di liquidità di condòmini e imprese, facilitando l’intervento del sistema bancario e garantendo sicurezza agli investitori interessati all’acquisto dei crediti d’imposta. “Insieme a Deloitte, autorevole partner internazionale, è stato messo a punto uno strumento utile che.. Continua a leggere su Edilportale.com
19
Ott

Abusivismo edilizio, la Camera sospende l’esame del ddl Falanga

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23119/10/2017 - Il molto discusso ddl Falanga tornerà in Commissione Giustizia per un nuovo esame. La richiesta di rinvio, avanzata da uno dei relatori, Marco Di Lello (Pd), è passata alla Camera con 242 voti favorevoli. Contrario l’altro relatore, Carlo Sarro (FI - PdL): a suo avviso il testo non richiede un nuovo esame. Ddl Falanga e abusivismo di necessità Il disegno di legge, lo ricordiamo, detta le priorità delle demolizioni: prima gli immobili che provocano un notevole impatto ambientale e costruiti su aree vincolate o a rischio, poi quelli che costituiscono un pericolo per la pubblica e privata incolumità e infine quelli sottratti alla mafia. Per ultimi gli edifici abusivi non per speculazione, ma per necessità, utilizzati da nuclei familiari che non dispongano di altra soluzione abitativa. Di Lello: ‘benzina super nella macchina del cemento illegale’ Il relatore Di Lello ha ottenuto il rinvio in.. Continua a leggere su Edilportale.com
18
Ott

Dissesto idrogeologico, il Governo non ricorrerà ai mutui Bei

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23118/10/2017 – Il Governo non ricorrerà nel breve periodo all’attivazione di mutui Bei per finanziare le opere contro il dissesto idrogeologico. A riferirlo la sottosegretaria al Ministero dell’Ambiente, Silvia Velo, in risposta all'interrogazione di Federica Daga (Movimento 5 Stelle) che criticava il ricorso all'indebitamento con le banche europee. I dati sul dissesto idrogeologico La Daga, nell’interrogazione, ha chiesto al Ministro dell’Ambiente di spiegare come mai nel piano nazionale pubblicato da Italiasicura, in cui viene stimato un fabbisogno complessivo di 11.108 interventi (il 90% ancora da progettare) per circa 29 miliardi di euro, sono previsti prestiti per 1 miliardo di euro con la Banca Europea degli Investimenti (Bei) e con la Council of Europe development Bank (Ceb), nonostante il Ministero dell’Ambiente abbia più volte ribadito che “i fondi per il dissesto idrogeologico ci sono (sono.. Continua a leggere su Edilportale.com
17
Ott

Salute Sicurezza nel luoghi di lavoro? L’RSPP in esterno vantaggi e utilità

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
I Commenti, le recensioni, i post positivi sui corsi e sui servizi erogati da MODI SRL www.modiq.it. possono tornare utili a quei imprenditori che stanno cercando un'azienda di consulenza seria a cui  affidare l'incarico di RSPP in esterno. Dal 1998 MODI presta la sua professionlità e esperienza a imprenditori del Veneto e del Nord Est. Con la formazione online siamo riusciti a farci conoscere in tutta Italia. Lo Staff tecnico MODI S.r.l. verificherà il rispetto dei limiti di legge individuando nel contempo eventuali rischi connessi alle lavorazioni effettuate dall’azienda e suggerendo opportuni adeguamenti, nello specifico i sopralluoghi sono mirati alla verifica circa: le caratteristiche e la idoneità degli ambienti di lavoro; le modalità di stoccaggio dei materiali; la movimentazione dei carichi; il rischio incendio; le macchine utilizzate nel ciclo produttivo; l’esposizione agli agenti chimici, fisici e biologici; l’esposizione ai videoterminali; altri servizi. Lo Studio di Consulenza MODI SRL con sedi in Veneto, fornisce la docenza per lo svolgimento di corsi aziendali ed interaziendali, quando possibile cofinanziati da Fondimpresa, a Mestre, Spinea, Marghera, Venezia, Treviso, Padova, Marcon. Crediamo che per Voi la  nostra brand reputation possa essere una garanzia per avvicinarsi alla nostra azienda. La reputazione che abbiamo ci identifica la web e ci permette di essere apprezzati. Grazie alle recensione dei nostri allievi, Clienti e partner in rete vi sono commenti che riempiono di orgoglio la nostra squadra di lavoro. E' possibile consultare i commenti nella home dei nostri siti. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it e www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
 
13
Ott

I Sistemi di Gestione per la Sicurezza nei luoghi di Lavoro OHSAS 18001 e UNI INAIL possono facilmente integrarsi con i Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001 e per la Qualità ISO 9001

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231Sicurezza sul Lavoro – Standard OHSAS 18001 consulenza e formazione per le aziende del Veneto da MODI SRL
MODI SRL operativa dal 1998 in Veneto e nel Nord Est, si  propone alle aziende interessate alla realizzazione di un Sistema di Gestione Qualità a norma UNI EN ISO 9001:2015 o alla transizione di quello già certificato con la normativa precedente ISO 9001:2008. I Sistemi di Gestione per la Sicurezza nei luoghi di Lavoro OHSAS 18001 e UNI INAIL possono facilmente integrarsi con i Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001 e per la Qualità ISO 9001; inoltre si integrano anche con i Modelli Organizzativi 231/01.
Questi Sistemi di Gestione diventano un concreto strumento di tutela del Datore di Lavoro e dell'Azienda dal rischio di commissione di reati anche di natura colposa in materia di salute e sicurezza, così come previsti dal D. Lgs. 81/2008 e dal D. Lgs. 231/2001. Chiedici al numero verde 800300333 un check-up iniziale gratuito. In sede di incontro verranno rilevate e valutate le caratteristiche relative all’organizzazione e raccolti elementi utili per una proposta di consulenza.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
 
12
Ott

Consumo di suolo, la coalizione ‘Salvailsuolo’ chiede di varare la legge

12/10/2017 - Le recenti tragedie ci ricordano che quando non si rispetta il suolo, le pur doverose opere di difesa sono sempre insufficienti a garantire la protezione di cittadini, abitazioni e città. Ora spetta al Parlamento rispettare la volontà dei cittadini e sbloccare la legge per il contenimento del consumo di suolo e la difesa delle aree agricole. Così la coalizione italiana ‘Salvailsuolo (formata da ACLI, Coldiretti, FAI - Fondo Ambiente Italiano, INU - Istituto Nazionale di Urbanistica, Legambiente, Lipu, Slow Food, WWF) annuncia la consegna al Presidente del Senato, Pietro Grasso, di 82.000 firme di altrettanti cittadini italiani che chiedono di tutelare il suolo libero e sano, una risorsa essenziale alla produzione agricola, nonché il più efficace sistema di difesa da alluvioni e altri eventi catastrofici. Quello dei firmatari italiani è un contributo importante che pesa sulle oltre 212.000 firme raccolte a livello.. Continua a leggere su Edilportale.com
11
Ott

Borghi italiani, da Airbnb, Anci e Mibact un piano per valorizzarli

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23111/10/2017 – Airbnb lancia un piano nazionale per contribuire alla valorizzazione dei borghi italiani attraverso la collaborazione tra architetti, artisti, istituzioni e comunità locale. Si tratta del progetto ‘Italian Villages’, presentato lo scorso 9 ottobre da Airbnb e patrocinato dall’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (Anci) con la collaborazione del Ministero dei Beni Culturali (Mibact), che prevede la valorizzazione di oltre 40 borghi, diffusi in tutto il Paese, attraverso un ventaglio di progetti diversi. Valorizzazione borghi italiani e ‘home sharing’ Nell’anno che il Mibact dedica alla promozione dei borghi, il piano di Airbnb ha l’obiettivo di far conoscere i piccoli centri dell’Italia rurale ai viaggiatori di tutto il mondo, valorizzando paesaggi, beni artistici, tradizioni e saperi delle piccole comunità. Il progetto parte dalla convinzione dei fondatori.. Continua a leggere su Edilportale.com