1 analisi Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘analisi’ Category

12
Ott

Che cos’è il “Rischio Chimico” in ambiente di lavoro? La valutazione è obbligatoria?

Che cos'è il "Rischio Chimico" in ambiente di lavoro?
Per rischio chimico si intende l’insieme dei rischi per la salute e la sicurezza di un lavoratore in presenza di “agenti chimici pericolosi” nell’ambito dello  svolgimento di un lavoro. Il rischio chimico all’interno degli ambienti di lavoro è diffusissimo e interessa le industrie chimiche, le raffinerie, i laboratori di ricerca ma anche molte altre realtà lavorative. L’art 222 del D.Lgs 81/08 definisce rischio chimico "tutti gli elementi o composti chimici, sia da soli sia nei loro miscugli, allo stato naturale o ottenuti, utilizzati o smaltiti, compreso lo smaltimento come rifiuti, mediante qualsiasi attività lavorativa, siano essi prodotti intenzionalmente o no e siano immessi o no sul mercato".
Di conseguenza viene facile pensare a quanti sono gli agenti chimici con cui andiamo in contatto nella nostra vita quotidiana. Tra i più facili da trovare in ogni casa ci sono i prodotti per le pulizie e la disinfezione, a quelli per la stampa o per la conservazione del cibo. I lavoratori esposti alla presenza di sostanze chimiche, potenzialmente pericolose sono moltissimi. A questo punto parlare di "rischio chimico" nei luoghi di lavoro risulta una priorità. Esiste un sistema univoco di classificazione degli agenti chimici suddivisa in due classi:
  • gli agenti con proprietà pericolose di tipo chimico-fisico, a loro volta declinati in agenti infiammabili, esplosivi, comburenti e corrosivi;
  • gli agenti con proprietà tossicologiche, ulteriormente distinti a loro volta in sostanze nocive, sensibilizzanti, irritanti, tossiche, teratogene e cancerogene.
Chiama la Società di Consulenza e Formazione MODI SRL con sede in Mestre, Marghera, Spinea e Venezia se desideri effetturare una valutazione del rischio chimico della tua azienda o se intendi implementare un sistema di gestione qualità, ambiente, sicurezza, anti-corruzione a norma UNI EN ISO 37001:2016 anche tra loro integrati. Chiedi informazioni allo staff al numero verde 800300333.
15
Dic

Il documento di valutazione dei rischi (DVR) rappresenta la mappatura dei rischi presenti in un’azienda.

Il documento di valutazione dei rischi (DVR) rappresenta la mappatura dei rischi presenti in un'azienda. La valutazione dei rischi da parte del datore di lavoro e la predisposizione dei conseguenti documenti è uno degli elementi di più grande rilevanza del D.Lgs 81/08. Il documento di valutazione dei rischi (DVR) rappresenta la mappatura dei rischi presenti in un'azienda. La figura incaricata di garantire la sicurezza sul lavoro e sulla quale ricade appunto l’obbligo del mantenimento dei livelli della stessa è il datore di lavoro. Il datore di lavoro ha l’obbligo di salvaguardare l’integrità psicofisica dei lavoratori eliminando o cercando di ridurre al massimo i rischi che possono procurare dei danni a questi soggetti. Nel documento di valutazione dei rischi (DVR) venfono indacate tutte le procedure necessarie per l'attuazione di misure di prevenzione e protezione da realizzare e i ruoli di chi deve realizzarle. Il documento di valutazione dei rischi (DVR) è uno dei documenti portanti del Testo unico sulla sicurezza sul lavoro D.Lgs 81/2008, e viene trattato agli articoli 17 e 28. Deve contenere tutte le procedure necessarie per l'attuazione di misure di prevenzione e protezione da realizzare e i ruoli di chi deve realizzarle. Il DVR rappresenta un requisito cartaceo o elettronico e un ulteriore compito assegnato direttamente al datore di lavoro, in quanto da egli non delegabile. Deve inoltre essere redatto con data certa.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
 
 
18
Gen

Quando bisogna addottare il MOG 231?

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
Quando è  opportuno adottare un Modello Organizzativo ex DLgs 231?
Quando si deve:
  • Accedere a bandi di gara della P.A. e acquisire nuovi clienti;
  • Accrescere la protezione dei soggetti in posizione apicale;
  • Attribuire e limitare i poteri dei ruoli funzionari;
  • Garantire un’adeguata protezione della Società rispetto ai reati previsti dal Decreto 231;
  • Organizzare in modo strutturato i processi aziendali e facilitare la comunicazione aziendale;
  • Responsabilizzare/proteggere i dipendenti ed ottenere un efficace rispetto delle regole;
Per  un preventivo dei costi della consulenza per l’adozione di un Mog231, per iscrizione ai corsi che organizziamo su questo argomento e per partecipazione ai seminari informativi di approfondimento sulle linee guida dell’Anac e sul Dgr 2120 emesso dalla Regione Veneto chiamare il numero verde 800300333 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it e www.corsionlineitalia.it.
29
Mar

D.Lg231? Eseguiamo in Veneto e nord est l’analisi della gestione dei Rischi delle Aziende

Quando è  opportuno adottare un Modello Organizzativo ex DLgs 231?
Quando si deve:
  • Accedere a bandi di gara della P.A. e acquisire nuovi clienti;
  • Accrescere la protezione dei soggetti in posizione apicale;
  • Attribuire e limitare i poteri dei ruoli funzionari;
  • Garantire un’adeguata protezione della Società rispetto ai reati previsti dal Decreto 231;
  • Organizzare in modo strutturato i processi aziendali e facilitare la comunicazione aziendale;
  • Responsabilizzare/proteggere i dipendenti ed ottenere un efficace rispetto delle regole;
Per  un preventivo dei costi della consulenza per l’adozione di un Mog231, per iscrizione ai corsi che organizziamo su questo argomento e per partecipazione ai seminari informativi di approfondimento sulle linee guida dell’Anac e sul Dgr 2120 emesso dalla Regione Veneto chiamare il numero verde 800300333 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it e www.corsionlineitalia.it.
20
Feb

Regione Veneto per accreditamento conta l’adozione di un modello organizzativo Dlgs 231 e l’anali dei reati

MODI SRL offre consulenza agli Enti accrediati ai servizi lavoro e agli OdF Organismo di Formazione accreditati alla Regione o in fase di accreditamente, sull'adozione di un modello organizzativo secondo il Dgr 2120 del 30 dicembre 2015.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero verde 800300333 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it