1 antincendio Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘antincendio’ Category

17
Ago

Il corso di “formazione generale” viene richiesto dagli art. 36 e 37 del D.Lgs. 81/2008 e dagli accordi Stato-Regioni


Il corso formazione generale viene richiesto dagli art. 36 e 37 del D.Lgs. 81/2008 e dagli accordi Stato-Regioni e si ha lo scopo di fornire la parte generale della formazione obbligatoria ai Lavoratori. Questa formazione va integrata successivamente con quella del modulo specifico basso, medio e alto in base alla tipologia di azienda in cui si lavora.

Uno dei principali obblighi a carico del datore di lavoro è la formazione dei lavoratori sulla sicurezza, così come previsto in diversi articoli del D. Lgs. 81/08. L’art. 37 del D. Lgs. 81/08 prevede che il Datore di lavoro provveda alla formazione dei lavoratori, secondo i contenuti e la durata previsti dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011.

L’Accordo Stato Regioni sulla formazione sicurezza lavoratori (ultima pubblicazione luglio 2016), prevede che la durata dei corsi sia diversa in funzione del settore di appartenenza dell’azienda (con durate minime di 8 ore per aziende ricadenti nella classificazione “Rischio Basso” come ad esempio  "attività d'ufficio", 12 ore per aziende ricadenti nel “Rischio Medio” e 16 ore per aziende ricadenti nel “Rischio Alto”. Per la classificazione basata sui codici ATECO 2007 si rimanda all’Allegato II dell’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011).

La formazione prevede la frequena un modulo di carattere “generale” da sommarsi alla parte di carattere “specifico” a cui appartiene l’azienda.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it



10
Ago

Vuoi lavorare con MODI? Desideri valutare le opportunità di collaborazione con la nostra Società di Consulenza e Formazione?


Vuoi lavorare con MODI? Desideri valutare le opportunità di collaborazione con la nostra Società di Consulenza e Formazione? Nei nostri siti c'è una  sezione dedicata. I settori di attività  sono la sicurezza sul lavoro, docenza per corsi di formazione, consulenza ambientale, modelli 231, ODV, RSPP).

Inviaci  il tuo curriculum con una la lettera di presentazione solo se sei residente nei limotrofi delle nostre sedi di Mestre e Spinea Venezia.

La figura che stiamo cercando in questo periodo è quella del "venditore telefonico".

Modi Srl di Spinea assume per ampliamento organico addetto al telemarketing residente a Spinea Venezia o limitrofi con esperienza e capacità spiccate nella comunicazione telefonica. Il lavoro consiste nel saper indirizzare i clienti all'acquisto dei corsi obbligatori per i lavoratori. Gli operatori commerciali ricevono telefonate e/o le producono contattando delle liste fornite dal responsabile commerciale.

Per maggiori informazioni su MODI S.r.l. si può contare anche su un puntuale aggiornamento del BLOG, dei profili social TWITTER, FACEBOOK, LINKEDIN, GOOGLE+, sull’invio di comunicazioni di aggiornamento sugli adempimenti di legge e sulle opportunità di finanziamenti pubblici, oltre all’organizzazione di seminari gratuiti in materia di SSLL, Sistemi di Gestione, adempimenti privacy ecc.

Visita  i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it



8
Ago

“Tutor” a disposizione per i corsisti dei corsi che prevedono la frequenza “online” in materia di Salute e Sicurezza nei Luoghi di lavoro


Stai pensando di frequentare un corso per lavoratori, datori di lavoro, preposti, dirigenti online?

Raggiungibili da tutti Italia e dai telefoni cellulari al numero verde 800300333 i "Tutor" messi a disposizione per i corsisti dei corsi che prevedono la frequenza "online" in materia di Salute e Sicurezza nei Luoghi di lavoro. 

La segreteria organizzativa è operativa dal lunedì al venerdi dalle 08.30 alle 18.30 e il sabato mattina dalle 08.30 alle 12.30

Il nostro staff di consulenti della salute e sicurezza, grazie al lavoro di squadra e alle competenze multidisciplinari propone consulenze personalizzate.

Il Consulente MODI lavorerà facendo particolare attenzione alle altre norme sui Sistemi di Gestione già applicati dall'Organizzazione Cliente come per esempio il Sistema di Qualità, ambiente, sicurezza, Risk Management, Sicurezza dei dati informatici, ecc).

La Clientela di MODI S.r.l. può contare anche su un puntuale aggiornamento del BLOG, dei profili social TWITTER, FACEBOOK, LINKEDIN, GOOGLE+, sull’invio di comunicazioni di aggiornamento sugli adempimenti di legge e sulle opportunità di finanziamenti pubblici, oltre all’organizzazione di seminari gratuiti in materia di SSLL, Sistemi di Gestione, adempimenti privacy ecc.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it



23
Giu

Incendio Grenfell Tower, CNI: ‘materiali e impianti inadeguati’

23/06/2017 - “Col passare dei giorni appare sempre più evidente come la tragedia di Londra sia da attribuire alla tipologia dei pannelli utilizzati per la ristrutturazione della facciata nonché, come innesco, ad una problematica  connessa all’adeguatezza dell’impianto elettrico e degli elettrodomestici allo stesso collegati”.   “La pannellatura esterna messa in opera per la ristrutturazione prevedeva l’utilizzo di materiali facilmente combustibili, in particolare isolanti come il polistirolo, unitamente ad un rivestimento in alluminio, che hanno determinato un facile innesco dell’incendio”.   “Inoltre, la veloce diffusione dello stesso è stata sicuramente accelerata dalla camera d’aria all’interno del pannello, che ha permesso la propagazione verticale dell’incendio. Verosimilmente anche lo spazio esistente tra la parete esterna ed il rivestimento ha favorito l’effetto..
Continua a leggere su Edilportale.com

23
Giu

Incendio Grenfell Tower, CNI: ‘materiali e impianti inadeguati’

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23123/06/2017 - “Col passare dei giorni appare sempre più evidente come la tragedia di Londra sia da attribuire alla tipologia dei pannelli utilizzati per la ristrutturazione della facciata nonché, come innesco, ad una problematica  connessa all’adeguatezza dell’impianto elettrico e degli elettrodomestici allo stesso collegati”. “La pannellatura esterna messa in opera per la ristrutturazione prevedeva l’utilizzo di materiali facilmente combustibili, in particolare isolanti come il polistirolo, unitamente ad un rivestimento in alluminio, che hanno determinato un facile innesco dell’incendio”. “Inoltre, la veloce diffusione dello stesso è stata sicuramente accelerata dalla camera d’aria all’interno del pannello, che ha permesso la propagazione verticale dell’incendio. Verosimilmente anche lo spazio esistente tra la parete esterna ed il rivestimento ha favorito l’effetto.. Continua a leggere su Edilportale.com
4
Apr

Devi effettuare la valutazione di tutti i rischi e la conseguente elaborazione del DVR? Chiama MODI!

 
Ci rendiamo disponibili ad effettuare la valutazione di tutti i rischi e la conseguente elaborazione del DVR che  rientra negli obblighi non delegabili dal datore di lavoro (ai sensi dell’art. 17 del D. Lgs. 81/08).
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
13
Mar

Addetti al Primo Soccorso di nuova formazione e aggiornamento triennale periodico per mantenere qualifica

Organizziamo periodicamente nella nostra aula corsi di Mestre corsi per lavoratori con incarico di addetto al primo soccorso.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
7
Mar

Prevenzioni incendi: pubblicate le nuove norme per le autorimesse

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23107/03/2017 – Nuove norme tecniche di prevenzione incendi per le autorimesse con superficie complessiva coperta superiore a 300 mq. E’ stato, infatti, pubblicato in Gazzetta il DM 21 febbraio 2017 che in allegato contiene le Regole tecniche verticali per prevenire l’insorgere d’incendi. Le norme tecniche si possono applicare in alternativa alle specifiche norme tecniche di prevenzione incendi previste dal DM 1 febbraio 1986 e dal DM 22 novembre 2002. Il provvedimento entrerà in vigore il 4 aprile 2017, il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione in Gazzetta. Continua a leggere su Edilportale.com
7
Mar

Prevenzione incendi: pubblicate le nuove norme per le autorimesse

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23107/03/2017 – Nuove norme tecniche di prevenzione incendi per le autorimesse con superficie complessiva coperta superiore a 300 mq. E’ stato, infatti, pubblicato in Gazzetta il DM 21 febbraio 2017 che in allegato contiene le Regole tecniche verticali per prevenire l’insorgere d’incendi. Le norme tecniche si possono applicare in alternativa alle specifiche norme tecniche di prevenzione incendi previste dal DM 1 febbraio 1986 e dal DM 22 novembre 2002. Il provvedimento entrerà in vigore il 4 aprile 2017, il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione in Gazzetta. Continua a leggere su Edilportale.com
7
Ott

Antincendio, entro oggi l’adeguamento degli asili nido

07/10/2016 - Scadono oggi 7 ottobre i termini per adeguare gli asili nido ai requisiti antincendio; per le scuole la scadenza è fissata al 31 dicembre 2016. Lo ricorda l’ANCI, Associazione dei Comuni Italiani. Asili nido entro il 7 ottobre 2016 Entro oggi gli asili nido esistenti al 28 agosto 2014, con oltre 30 persone presenti, devono adeguarsi ai requisiti antincendio previsti dalla Regola tecnica di cui al DM 16 luglio 2014. La scadenza del 7 ottobre è quella che risulta dopo la proroga disposta dal decreto Milleproroghe (DL 192/2014 convertito nella Legge 11/2015). Scuole entro il 31 dicembre 2016 Entro il 31 dicembre 2016 gli edifici scolastici e i locali adibiti a scuole, esistenti al 10 giugno 2016 (data di entrata in vigore del DM 12 maggio 2016 “Prescrizioni per l’attuazione, con scadenze differenziate, delle vigenti normative in materia di prevenzione degli incendi per l’edilizia scolastica”), devono adeguarsi ai.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231