1 Corso Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts tagged ‘Corso’

22
Gen

Cosa sono i Fondi Paritetici Interprofessionali? E cos’è Fondimpresa?

Cosa sono i Fondi Paritetici Interprofessionali? E cos’è Fondimpresa?

I Fondi Paritetici Interprofessionali nazionale per la formazione continua sono organismi di natura associativa.

Vengono promossi dalle organizzazioni di rappresentanza delle Parti Sociali attraverso specifici Accordi Interconfederali, stipulati dalle organizzazioni sindacali dei Datori di Lavoro e dei Lavoratori maggiormente rappresentative sul piano nazionale.

Lo scopo dei Fondi è quello di promuovere la formazione per i Lavoratori occupati e sono istituiti per ciascuno dei settori economici dell´industria, dell´agricoltura, del terziario e dell´artigianato.

La loro particolarità è che possono finanziare esclusivamente Piani Formativi, anche se di diverso tipologia (aziendali, settoriali, territoriali e individuali). Il Piano formativo si differenzia da un normale progetto di formazione in quanto deve essere obbligatoriamente condiviso dalle parti sociali; i piani formativi possono coinvolgere anche i Lavoratori con contratti di apprendistato e a progetto.

Fondimpresa è  uno dei  fondi paritetici interprofessionali nazionali per la formazione continua. E’ costituito da Confindustria e CGIL, CISL, UIL.

Il suo obiettivo è quello di incentivare le imprese, di qualunque settore economico, all’investimento nella formazione, privilegiando gli aspetti riguardanti salute e sicurezza. Per questo motivo il fondo finanzia piani formativi aziendali, settoriali e territoriali concordati tra le parti sociali al fine di sostenere la competitività delle imprese e favorire il potenziamento dell'occupabilità dei lavoratori.

MODI S.r.l. è il partner ideale per l’ottenimento e la gestione del finanziamento di progetti formativi in quanto aiuta le aziende ad individuare le migliori opportunità sulla base delle esigenze, sfruttando al meglio le risorse economiche disponibili e gestendo la pratica dalla fase di richiesta fino alla rendicontazione e all’ottenimento dell’importo finanziato.

Nel nostro sito internet alla pagina corsi è possibile consultare il nostro CATALOGO FORMATIVO FONDIMPRESA. I corsi sono in linea con le priorità tematiche di Fondimpresa, come quelle riguardanti salute e sicurezza.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it



20
Gen

Sconto del 20% per le Ditte e studenti e disoccupati gratis al corso per addetti alla lotta antincendio

Per divulgare la cultura della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, MODI anche quest'anno promuove delle iniziative di carattere gratuito riservando dei posti in aula a studenti maggiorenni e a persono che sono in attesa di trovare un nuovo lavoro. 

Gli attestati di addetto al primo soccorso, antincendio, lavoratore ecc. aiutano ad arricchire e rendere più interessante il curriculum di un candidato in quanto il datore di lavoro non dovrà farsi carico della formazione per il nuovo assunto.

Dal 23 al 25 gennaio 2019 si svolge il corso per addetti alla lotta antincendio a rischio basso, medio e alto.
I datori di lavoro posso contare sui nostri corsi che, già offerti a condizioni economiche estremamente vantaggiose, sono ribassati ulteriormente del 20%.
L'aula corsi è a Mestre in Via Volturno 4/e. LA sede MODI è comoda da raggiungere per chi viene con i mezzi pubblici in quanto la fermata (VOLTURNO) del bus e del tram dista 50m. Per chi viene in automobile parcheggio sotterraneo gratuito al livello -2. 
Per informazioni chiamare MODI SRL dal lunedì al venerdi dalle ore 8.00 alle ore 19.00 e il sabato dalle ore 8.00 alle ore 13.00. Gratis anche da mobile numero verde 800300333, oppure 041 616289, 0415412700. Per un fax lo 041 5410464. 
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
18
Gen

Il mese di febbraio 2019 MODI ha organizzato più corsi per la formazione e all’aggiornamento periodico dei lavoratori, addetti al primo soccorso e alla lotta antincendio. MODI

Nel mese di febbraio 2019 sono in partenza i corsi sicurezza per l'aggiornamento e la formazione di MODI SRL. Le attività formative sono rivolte ai datori di lavoro, ai loro lavoratori e  incaricati alla lotta antincendio, agli addetti al primo soccorso in aziende di gruppo A e B/C. Online ci sono delle interessati proposte per l'aggiornamento dei preposti e dirigenti.

Gli addestramenti sono fruibili nel centro di formazione di Mestre (Venezia) approfitta delle scontistiche di MODI e contatta il numero verde 800300333. Previsti scontisti per chi iscrive più persone alla stessa edizione del corso o per chi ha più esigenze formative.

L’allievo potrà fruire del corso recandosi in aula a Mestre sita in Via Volturno 4/e zona Carpenedo (uscita tangenziale Castellana indicazioni per il centro parcheggio sotterranei CONDOMINIO CAROSSA). Fermata tram e bus "Volturno" nei giorni sotto indicati. Per conoscere le date e i titoli degli altri corsi in partenza chiamaci!

INCARICATI ALLA LOTTA ANTINCENDIO

Corsi di aggiornamento periodico rivolto agli “incaricati alla lotta antincendio” operanti in aziende a  “rischio basso” al costo di € 50,00 + IVA
Il programma rispetta quanto richiesto dalle normative vigenti e la durata è pari a 2 ore.
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui.
Venerdì 15 febbraio 2019 orario 14.00/16.00.

Corso di AGGIORNAMENTO dell’addestramento per incaricati ANTINCENDIO operanti in aziende a rischio medio – durata del docenza 5 ore al costo di € 100,00 + IVA
Qui di seguito l’elenco delle attività di aggiornamento periodico organizzate in aula a Mestre attrezzata con campo prova per eseguire la prova di spegnimento
nei giorni dell’anno 2019 sotto indicati:
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui
Martedì 19 febbraio 2019 orario 08.30/13.30.

Corso per nuovi ADDETTI ANTINCENDIO RISCHIO BASSO - 4 ore a € 80,00 + IVA
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui 
Venerdì 15 febbraio 2019 orario 14.00/18.00.

Corso per nuovi ADDETTI ANTINCENDIO A RISCHIO MEDIO -  8 ore   (questo corso oltre alla teoria prevede lo svolgimento di una prova pratica di spegnimento) al costo di € 150,00.
Fruibile in aula a Mestre per teoria e per pratica in altra sede limitrofe.
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui 
15 febbraio 2019 orario 14.00/18.00 e 19 febbraio 2019 orario 08.30/12.30.


INCARICATO AL PRIMO SOCCORSO

ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO (AGGIORNAMENTO) - 4 ore (per aziende gruppo B/C) al costo di € 80,00 + IVA. 
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui 
Martedì 5 febbraio 2019 orario 14.00/18.00.

ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO (AGGIORNAMENTO) - 6 ore UNICA DATA (per aziende del gruppo A) al costo di € 120,00 + IVA
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui.
Martedì 5 febbraio 2019 orario 13.30/19.30.

ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO - 12 ore (per aziende gruppo B/C) a € 150,00 + IVA
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui 
21, 28 febbraio 2019 e 8 marzo 2018 orario 14.00/18.00.

ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO - 16 ore (per aziende gruppo A) al costo di € 180,00 + IVA
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui
21, 28 febbraio 2019 orario 14.00/19.00 e 8 marzo 2019 orario 13.30/19.30.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it


18
Gen

OICE e Legacoop: ‘no al ripristino dell’incentivo del 2% per i pubblici dipendenti’

18/01/2019 - “No al ripristino dell’incentivo a progettare per i pubblici dipendenti; sì a incentivare i RUP sul rispetto dei tempi e dei costi dell’opera”. È questa la dura presa di posizione dell’OICE, l’Associazione delle società di ingegneria e architettura aderente a Confindustria, e dell’Associazione nazionale produzione e servizi di Legacoop sulla proposta contenuta nell’emendamento di M5S e Lega all’articolo 5 del disegno di legge di conversione del DL Semplificazione all’esame delle Commissioni del Senato. Incentivo del 2% ‘pericoloso passo indietro’ In particolare, i progettisti di OICE e Legacoop evidenziano come “la proposta di ripristino dell’incentivo del 2% a favore dei tecnici delle pubbliche amministrazioni che progettano, costituisce un pericoloso passo indietro sul fronte della qualità dei progetti e rischia di ripristinare opache prassi.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
18
Gen

La filiera edilizia sfida il futuro con l’innovazione

18/01/2019 – Il rilancio dell’edilizia passa per la ristrutturazione del patrimonio edilizio, traendo spunto dalla tradizione ma puntando su competenze, innovazione, efficienza energetica, sostenibilità e bellezza. Questo il messaggio che trasmette il rapporto “100 Italian Stories for future Building”, realizzato da Fondazione Symbola e Fassa Bortolo, in collaborazione con la Triennale di Milano, con esperti di settore e con MadeExpo, in cui è illustrato il racconto di cento realtà della filiera edilizia che, mediante l’innovazione, sfidano il futuro. L’edilizia del futuro sarà sostenibile, innovativa e solidale Per il presidente di Symbola Ermete Realacci e per il presidente di Fassa Bortolo, Paolo Fassa, ristrutturare il patrimonio  edilizio nazionale vuol dire affrontare le sfide dei cambiamenti climatici e rendere più belle e vivibili le nostre città, andare incontro.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
18
Gen

Rifiuti edili, allo studio la decostruzione selettiva

18/01/2019 - Definire le procedure per il recupero dei rifiuti derivati dalle attività di trasformazione del territorio. È questo l’obiettivo del tavolo tecnico sulla decostruzione selettiva - composto da esperti e i rappresentanti di UNI e della Rete della Professioni Tecniche - che ha iniziato nei giorni scorsi i suoi lavori. Ne dà notizia il Consiglio dell’Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali (CONAF) che partecipa al tavolo. “Lo scopo di questo tavolo è di definire le prassi per stilare un piano di smaltimento rifiuti che rientri nei workflow digitali e permetta il recupero dei rifiuti così da tutelare l’ambiente e attuare uno sviluppo sostenibile” - ha dichiarato Stefano Villarini, Consigliere CONAF. “Un obiettivo - prosegue Villarini - che si inserisce perfettamente nell’attività quotidiana dei dottori agronomi, in quanto titolari di competenze e.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
18
Gen

Scuole digitali, 1.115 progetti finanziati con 22 milioni di euro

18/01/2019 – In arrivo 1.115 nuovi spazi innovativi e digitali all’interno delle scuole grazie ai 22 milioni di euro messi a disposizione dal Ministero dell’Istruzione (Miur) per la progettazione di ambienti didattici tecnologicamente all’avanguardia nell’ambito del pacchetto ‘Scuola digitale’. Il MIUR, infatti, ha pubblicato la graduatoria dei progetti, stilata sulla base dei criteri (alto tasso di dispersione scolastica, disagio negli apprendimenti, ecc) pubblicati nel bando pubblico dello scorso dicembre. Scuole innovative: la graduatoria dei progetti All’Avviso per la presentazione delle candidature hanno risposto oltre 5.000 istituzioni scolastiche; grazie alle risorse stanziate dal Miur sarà possibile finanziare la progettazione di 1.115 ambienti digitali, di cui 663 nel I ciclo di istruzione e 452 nel secondo. Il contributo massimo attribuibile dal Miur a ciascuna istituzione scolastica per.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
17
Gen

CORSI DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER ADDETTI EMERGENZA ANTINCENDIO

CORSI DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER ADDETTI EMERGENZA ANTINCENDIO
MODI SRL  organizza incontri formativi indirizzati agli addetti alla gestione delle emergenze antincendio ed evacuazione per attività di incendio a rischio basso della durata di 4 ore e rischio medio della durata di 8 ore.
I corsi rivolti agli addetti antincendio vengono organizzati con periodicità mensile presso le nostre aule di Spinea (Via Lavezzari 2 e Mestre in Via Volturno 4/e), possono anche essere organizzati presso la sede del cliente, se è previsto un numero di partecipanti congruo.
Al termine del corso antincendio verrà rilasciato un attestato di formazioneche dovrà essere conservato in azienda a cura del datore di lavoro.
Scopri con MODI quali sono le principali misure di protezione contro gli incendi, le procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme, procedure per l’evacuazione, rapporti con i vigili del fuoco, attrezzature ed impianti di estinzione, sistemi di allarme e molto altro. 
Contattare la segeteria organizzativa al numero verde 800300333 oppure visitare il sito www.modiq.it per visionare il nostro catalogo corsi.
 
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
 
 
17
Gen

L’obbligo di ripetizione delle analisi strumentali per la valutazione del rischio rumore e altri agenti fisici è ogni 4 anni?

L'obbligo di ripetizione delle analisi strumentali per la valutazione del rischio rumore e altri agenti fisici è ogni 4 anni? La valutazione dei rischi da agenti fisici (rumore, vibrazioni, campi elettromagnetici, radiazioni ottiche artificiali, ecc.) va ripetuta almeno ogni 4 anni, o comunque in caso di mutamenti dei macchinari, delle tecnologie utilizzate o di particolari risultati della sorveglianza sanitaria. MODI S.r.l. con sede nelle città di Mestre e Spinea organizza corsi e seminari su questo specifico argomento e esegue con i propri tecnici qualificati le valutazioni sul rischio da esposizione a Rumore.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
17
Gen

Periodicamente il Testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro viene revisionato.

Il Testo Unico per la Sicurezza dei Lavoratori è un complesso di norme della Repubblica Italiana, in materia di salute e sicurezza sul lavoro, emanate con il D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. In Italia è la norma di riferimento per quanto concerne la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro.
Il D.Lgs. 81/2008 ha riformato, riunito ed armonizzato, abrogandole, le disposizioni dettate da numerose precedenti normative in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro succedutesi nell'arco di quasi sessant’anni, al fine di adeguare il corpus normativo all’evolversi della tecnica e del sistema di organizzazione del lavoro.
Il D.Lgs. 81/2008 fornisce disposizioni generali per quanto concerne la sicurezza e l’igiene sul lavoro, i requisiti dei luoghi di lavoro, la prevenzione incendi, l’evacuazione dei lavoratori e il primo soccorso e si applica a tutti i settori di attività, privati e pubblici ed a tutti i lavoratori e lavoratrici, subordinati e autonomi, nonché ai soggetti ad essi equiparati.
Sono tutelati dal suddetto decreto, oltre i lavoratori con contratto di lavoro subordinato, anche i soci lavoratori, i tirocinanti, gli allievi degli istituti di istruzione ed universitari che utilizzano agenti chimici, biologici, videoterminali o che possono essere esposti ad agenti fisici, i volontari dei VV.FF. e della protezione civile e gli addetti a lavori socialmente utili. 
Sono, invece, esclusi dalla disciplina del Testo Unico della Sicurezza gli addetti ai servizi domestici e familiari.
L’importanza dell’osservanza da parte dei Datori di Lavoro di questa Legge è fondamentale.
Va prestata la massima attenzione e ci se deve far “consigliare” bene affinché ci sia una corretta valutazione dei rischi. Un buon RSPP esterno "Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione" diventa per il datore di lavore un punto di riferimento.  
I nostri consulenti di organizzazione aziendale sono abilitati come RSPP e restano a disposizione per chiarimenti e per un sopralluogo gratuito presso l'Azienda. Per informazioni contattateci al numero verde 800300333 o via e-mail.
  Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.