1 esperto Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts tagged ‘esperto’

20
Lug

I distributori di prodotti a marchio Ecolabel presenti in Italia sono numerosi ed è facilissimo trovarne uno nella propria zona.


I prodotti che hanno ricevuto il marchio di qualità ecologica dell’Unione Europea, infatti, dal punto di vista delle funzioni e delle prestazioni sono assolutamente equiparabili ai prodotti della medesima fascia: è la loro fabbricazione che li rende diversi perché viene attuata con il massimo impegno per il rispetto dell’ambiente.

Il loro imballo non è solitamente appariscente ma esenziale ecologico.

Per approfondimenti sulla certificazione ECOLABEL cliccare qui.

Per consulenze sui sistemi di gestione, salute e sicurezza nei luoghi di lavoro,  iscrizioni ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.

 

17
Lug

Consulenza per la realizzazione di un Sistema di Gestione Anticorruzione di ISO 37001:2016 e assunzione del ruolo di Funzione di conformità per la prevenzione della corruzione.


La ISO 37001:2016 è l’asset di riferimento per rafforzare quanto già messo in atto dalle leggi emanate nei vari paesi in materia di anticorruzione. In Italia i riferimenti sono il D.Lgs. 231/2001 e la Legge 190/92.

La corruzione è un fenomeno molto diffuso in tutto il mondo. Solleva serie preoccupazioni sociali, morali, economiche e politiche, mina il buon governo, ostacola lo sviluppo e falsa la concorrenza. Erode la giustizia, mina i diritti umani ed è un ostacolo alla riduzione della povertà. 

Aumenta anche il costo del “fare business”, introduce incertezze nelle attività commerciali, aumenta il costo dei beni e dei servizi, diminuisce la qualità dei prodotti e dei servizi, può portare alla perdita di vite umane e di proprietà, distrugge la fiducia nelle istituzioni e interferisce con l’efficiente funzionamento dei mercati. 

I governi hanno fatto progressi nell’affrontare la corruzione attraverso accordi internazionali o mediante leggi nazionali. 

Ci proponiamo per la consulenza per la realizzazione di un Sistema di Gestione Anticorruzione di ISO 37001:2016 e assunzione del ruolo di Funzione di conformità per la prevenzione della corruzione.

Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.





16
Lug

Corsi a distanza in FAD anche per i lavoratori che ricoprono il ruolo di PREPOSTO. Durata del programma 8 ore.

Il Datore di Lavoro che nomina un lavoratori con il ruolo di preposto deve fargli seguire, oltre al percorso di formazione sulla sicurezza previsto per i lavoratori (“parte generale” e “parte specifica”, quest’ultima variabile in funzione del settore ATECO aziendale), anche una “formazione particolare aggiuntiva” sulla sicurezza per preposti della durata di 8 ore. 

MODI eroga questo corso in videoconferenza con l'obiettivo di fornire la formazione obbligatoria a tutti coloro che ricadono nel ruolo di preposto, con o senza investitura formale (quindi anche di fatto), in quanto in posizione di preminenza rispetto ad altri lavoratori, così da poter impartire ordini, istruzioni o direttive nel lavoro da eseguire.

Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.





15
Lug

ECOLABEL secondo il Regolamento CE n. 66/2010 è il marchio di riconoscimento per la qualità ecologica. Consulenza in Veneto e nord Est.

Ecolabel secondo il Regolamento CE n. 66/10 è il marchio di riconoscimento per la qualità ecologica. Una delle finalità che caratterizza un qualsiasi prodotto Ecolabel è quella di ridurre al minimo la produzione di rifiuti, sia in fase di produzione, distribuzione e di utilizzo.
 
Una delle finalità che caratterizza un qualsiasi prodotto Ecolabel è quella di ridurre al minimo la produzione di rifiuti, sia in fase di produzione che di distribuzione e di utilizzo.
MODI S.r.l. si propone alle aziende del triveneto intressate al conseguimento della certificazione Ecolabel. Per approfondimenti sulla certificazione ECOLABEL cliccare qui.
Per consulenze sui sistemi di gestione, salute e sicurezza nei luoghi di lavoro,  iscrizioni ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.  
13
Lug

Il Sistema di Gestione Anticorruzione ISO 37001:2016 e la “Funzione della conformità per la prevenzione della corruzione”

 
Il Sistema di Gestione Anticorruzione ISO 37001:2016, può essere adottato dalle aziende come linea guida per la redazione della parte del "Modello Organizzativo D.lgs. 231" per i rischi inerenti il reato legato alle attività corruttive.
La norma UNI ISO 37001 al punto 5.3.1 "Ruoli e Responsabilità" sottolinea che l'alta Direzione dell'Ente deve avere la responsabilità complessiva in merito all'attuazione e all'osservanza del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione, come ampiamente descritto al punto 5.1.2.
Sempre l'alta Direzione deve assegnare a una funzione di conformità per la prevenzione della corruzione le responsabilità e l'autorità per supervisionare la progettazione e l'attuazione da parte dell'Organizzazione del sistema si gestione per la prevenzione della corruzione.
I consulenti MODI assumono il ruolo di ODV in Organismi di Vigilanza e  la "Funzione della conformità per la prevenzione della corruzione". Il numero delle persone che lavorano nella funzione di conformità per la prevenzione della corruzione dipende da fattori quali le dimensioni dell'organizzazione, l'entità del rischio di corruzione cui è sottoposta l'organizzazione e il restante carico di lavoro della funzione.
 
Per un incontro di presentazione dei nostri servizi per approfondire i contenuti della ISO 37001 e dei principali strumenti anti-corruzione nel panorama nazionale ed internazionale chiama la Società di Consulenza Aziendale Veneziana MODI SRL!.
 
 
Ti spiegheremo i motivi della reale necessità di una "certificazione anti-corruzione". Metteremo a tua disposizione le competenze necessarie, dando la massima importanza al processo di due diligence e alle implicazioni con la legislazione italiana. Lavoriamo con orario 08.00/19.00.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
 
 
12
Lug

Vuoi rispondere in modo efficace e adeguato alla normativa prevista dal D.Lgs. 8 giugno 2001 n.231?

Con l’applicazione e l'attuazione di un Modello Organizzativo e con l’istituzione di un ODV - Organismo di Vigilanza, ci si tutela come enti contro sanzioni pecuniarie e interdittive previste dal Decreto Legislativo 231/2001.

Se adottato e attuato prima della conclusione della fase dibattimentale del processo, il Modello di organizzazione ex artt. 6 e 7 del D.lgs. 231/2001 dà alla società la possibiltà di evitare l’applicazione delle sanzioni pecuniarie e interdittive.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.  
 
11
Lug

Il corso per RSPP – Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione è disponibile per tutti i macro settori Ateco, dura di 40 ore ed è in promozione.

I Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione - RSPP, ai sensi dell'articolo 32 comma 6 del Decreto Legislativo n. 81 del 9 aprile 2008,  devono fare un corso di aggiornamento nel quinquennio a partire dalla conclusione del Modulo B comune. La somma delle ore da frequentare è di 40.
Questa regola è valida per gli RSPP indipendentemente dal settore di attività in cui operano.
Il corso che proponiamo ha lo scopo di assolvere l’obbligo di aggiornamento in materia di salute e sicurezza del lavoro per gli RSPP.
Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
 
9
Lug

Chi può essere nominato componente dell’Organismo di Vigilanza?

L’Organismo di Vigilanza è una componente caratteristica e centrale del Modello Organizzativo 231.

L’Organismo di Vigilanza può essere monocratico o collegiale, con componenti interni e/o esterni.

L’autonomia, l’indipendenza, la professionalità e la continuità d’azione sono i principali attributi che devono caratterizzare un Organismo di Vigilanza. Il Legislatore, in una recente integrazione del D.Lgs.231/01 ha specificato che il Collegio Sindacale può ricoprire il ruolo di OdV.

Per gli enti di piccole dimensioni, il D.Lgs. 231/2001 prevede che l’Organismo di Vigilanza possa coincidere direttamente con l’organo amministrativoIn qualità di componenti dell’Organo di Vigilanza possono essere nominate persone fisiche, già in relazione con la Società (ad esempio, responsabile internal auditing, amministratori indipendenti) e/o esterni alla Società (ad esempio, consulenti, sindaci), sempre considerando la necessità che l’Organismo di Vigilanza possegga, anche nella sua collegialità, gli attributi di autonomia, indipendenza, professionalità e continuità d’azione.

Per visionare i dicono di noi che ci hanno lasciato i Clienti come referenze cliccare qui.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
 
 
8
Lug

LA CULTURA DELLA COMPLIANCE 231 NELLE AZIENDE

La Compliance costituisce il processo volto ad assicurare che le attività aziendali siano svolte in conformità alle leggi ed ai regolamenti applicabili, nonché alle regole etiche ed alle procedure interne, con lo scopo di mitigare o eliminare il “rischio di non conformità”, ossia il rischio di incorrere in sanzioni, perdite finanziarie o danni reputazionali, a seguito della violazione di norme imperative o di autoregolamentazione.
Gli elementi principali per un efficace processo di gestione della compliance aziendale, soprattutto in una logica di conformità alle disposizioni di cui al D.Lgs. 231/2001, consistono: in una diffusa responsabilizzazione del personale, nella mappatura delle norme applicabili,  nell’adozione di un approccio strutturato che consenta di identificare tempestivamente i cambiamenti normativi, in una correlazione tra rischi e controlli, nel dialogo aperto e continuo con le altre funzioni sulle tematiche di potenziale “non conformità”, nella definizione di flussi di reporting che consentano al management di intervenire tempestivamente e con le necessarie azioni correttive, in caso di lacune riscontrate nel sistema di controllo interno.
La Compliance può, altresì, aiutare l’azienda a gestire in modo più strategico rischi quali gli abusi dei diritti umani nella catena di fornitura, la discriminazione sul posto di lavoro, le frodi contabili o fiscali, le violazioni dei dati, l’inquinamento ambientale, ed altri che potrebbero avere un impatto sulla performance reputazionale e finanziaria dell’azienda.
Inoltre si evidenzia che un fattore fondamentale per la diffusione della cultura della compliance è costituito dalla presenza di canali per la gestione delle segnalazioni anche anonime (whistleblowing) da parte degli operatori aziendali che ravvisino delle anomalie nella gestione dei processi aziendali.
Si può, dunque, sostenere che la cultura della compliance, oltre a ridurre o eliminare il rischio di incorrere in sanzioni e danni reputazionali, favorisce lo sviluppo virtuoso e sostenibile del business delle aziende.
Infatti, promuovere una cultura aziendale fondata sui valori di onestà, trasparenza, integrità, correttezza e rispetto delle norme, contribuisce a consolidare i propri principi etici, a migliorare le relazioni con la clientela, gli stakeholders e gli investitori e ad armonizzare i comportamenti dei dipendenti, rendendo l’azienda maggiormente competitiva sul mercato nel lungo periodo.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
 
8
Lug

Ci proponiamo per valutare il rischio derivato dall’esposizione ai campi elettromagnetici negli ambienti di lavoro delle Aziende Clienti e del Veneto.

Tra gli obblighi del Datore di Lavoro vi è anche la valutazione e la misurazione o il calcolo dei livelli di campo elettromagnetico a cui sono esposti i lavoratori secondo quanto previsto dalla normativa europea standardizzata.

Per queste consulenze specialistiche i nostri consulenti utilizzano apposita strumentazione e hanno i requisiti di Legge per eseguire le misurazioni.
La nostra strumentazione è sottoposta è certificata e sottoposta a taratura.
Dopo aver eseguito le misurazioni, i nostri tecnici esperti nel settore redigono un documento di valutazione basato sulle indagini svolte sui luoghi di lavoro.
Il documento viene elaborato nel pieno rispetto della norma internazionale in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
La valutazione permette di verificare se l’esposizione rispetta i range previsti dalle normative in materia e, di conseguenza, se occorre attuare misure di prevenzione o di protezione.
Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.