1 italia Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts tagged ‘italia’

25
Nov

Consulenza sulla norma ISO 37001 e l’importanza della Funzione della conformità per la prevenzione della corruzione.


L'alta direzione deve assegnare a una funzione di conformità per la prevenzione della corruzione le responsabilità e l'autorità per:

a)    supervisionare la progettazione e l'attuazione da parte dell'organizzazione del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione;
b)    fornire consulenza e guida al personale circa il sistema di gestione per la prevenzione della corruzione e le questioni legate alla corruzione;
c)    assicurare che il sistema di gestione per la prevenzione della corruzione sia conforme ai requisiti del presente documento; 
d)    relazionare sulla prestazione del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione all'organo direttivo (se presente) e all'alta direzione e ad altre funzioni, nel modo opportuno.

Sosteniamo le Aziende interessate alla realizzazione di un Sistema di Gestione ISO 37001 fornendo loro la consulenza necessaria e assumiamo l'incarico di funzione di conformità per la prevenzione della corruzione. 
 
Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.





18
Nov

Cosa dice la norma ISO 37001:2016 sui ruoli, responsabilità e autorità nell’organizzazione?


L’alta direzione deve avere la responsabilità complessiva in merito all'attuazione e all'osservanza del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione, come descritto al punto 5.1.2.

L'alta direzione deve assicurare che le responsabilità e le autorità per i ruoli pertinenti siano assegnate e comunicate all'interno dell'organizzazione e per ogni suo livello.

I manager a ogni livello devono essere responsabili per la richiesta che i requisiti del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione siano applicati e osservati nell'ambito del loro reparto o funzione.

L’organo direttivo (se presente), l'alta direzione e tutto il personale restante devono rispondere della comprensione, dell'osservanza e dell'applicazione dei requisiti del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione, che afferiscono al loro ruolo nell'organizzazione.

I consulenti MODI assumono il ruolo di ODV in Organismi di Vigilanza e  la "Funzione della conformità per la prevenzione della corruzione". Il numero delle persone che lavorano nella funzione di conformità per la prevenzione della corruzione dipende da fattori quali le dimensioni dell'organizzazione, l'entità del rischio di corruzione cui è sottoposta l'organizzazione e il restante carico di lavoro della funzione.  

Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.




1
Nov

COMPORTAMENTO RESPONSABILE E COSTANTE NEL TEMPO PER MANTENERE O OTTENERE LA CERTIFICAZIONE ISO 37001:2016

Per raggiungere la certificazione ISO 37001 e mantenerla nel tempo, l’alta direzione deve stabilire, mantenere e riesaminare una politica per la prevenzione della corruzione che:

a) vieti la corruzione;
b) richieda la conformità alle leggi per la prevenzione della corruzione applicabili all'organizzazione;
c) sia appropriata alle finalità dell'organizzazione;
d) fornisca un quadro di riferimento per stabilire, riesaminare e raggiungere gli obiettivi per la prevenzione della corruzione;
e) comprenda un impegno a soddisfare i requisiti del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione;
f)  incoraggi la segnalazione di sospetti in buona fede, o sulla base di una convinzione ragionevole e confidenziale, senza timore di ritorsioni;
g) comprenda un impegno per il miglioramento continuo del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione;
h) spieghi l’autorità e l’indipendenza della funzione di conformità per la prevenzione della corruzione;
i)  illustri le conseguenze della non conformità alla politica di prevenzione della corruzione.  

La politica di prevenzione della corruzione deve:
•    essere disponibile come informazione documentata;
•    essere comunicata nelle debite lingue all'interno dell'organizzazione e ai soci in affari che pongono un rischio di corruzione superiore al basso livello;
•    essere disponibile agli stakeholder pertinenti, nel modo opportuno.

Sosteniamo le Aziende interessate alla realizzazione di un Sistema di Gestione ISO 37001 fornendo loro la consulenza necessaria e assumiamo l'incarico di funzione di conformità per la prevenzione della corruzione. 

Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.



26
Ott

Lo sai che anche il DVR – Documento di Valutazione dei rischi – va aggiornato?

Il documento di valutazione dei rischi viene elaborato dal datore di lavoro, in collaborazione con l’RSPP Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione e il Medico competente (se nominato in base all'attività lavorativa) previa consultazione del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza.

Contattando il Servizio Informativo "L'Esperto risponde" al numero verde 800300333, è possibile richiedere una visita da parte di un Consulente MODI® e prenotare una verifica della documentazione sicurezza, degli ambienti di lavoro e degli attestati di formazione e aggiornamento dei soggetti della sicurezza.

Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it

 



25
Ott

ISO 37001:2016? La leadership e l’impegno dell’Alta Direzione deve essere ben presente.

L’alta direzione deve dimostrare leadership e impegno nei riguardi del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione:

  • assicurando che il sistema di gestione per la prevenzione della corruzione, comprese le politiche e gli obiettivi, sia stabilito, attuato, mantenuto e riesaminato al fine di affrontare adeguatamente i rischi di corruzione dell'organizzazione;
  • assicurando l’integrazione dei requisiti del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione nei processi dell'organizzazione;
  • impiegando risorse adeguate e appropriate per il funzionamento efficace del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione;
  • facendo comunicazione interna ed esterna sulla politica di prevenzione della corruzione;
  • comunicando internamente l'importanza di una gestione per la prevenzione della corruzione efficace e della conformità ai requisiti del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione;
  • assicurando che il sistema di gestione per la prevenzione della corruzione sia debitamente progettato per raggiungere i propri obiettivi;
  • guidando e sostenendo il personale affinché contribuisca all'efficacia del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione;
  • promuovendo un'adeguata cultura contro la corruzione all'interno dell'organizzazione;
  • promuovendo il miglioramento continuo;
  • sostenendo altri ruoli di gestione pertinenti per dimostrare la loro leadership nella prevenzione e l’individuazione della corruzione come essa si applica alle rispettive aree di responsabilità;
  • incoraggiando l'utilizzo di procedure di segnalazione di atti di corruzione presunti e certi (vedere punto 8.9);
  • assicurandosi che nessun membro del personale subisca ritorsioni, discriminazioni o provvedimenti disciplinari (vedere punto 7.2.2.1 d) per le segnalazioni fatte in buona fede o sulla base di una ragionevole convinzione di violazione o sospetta violazione della politica di prevenzione della corruzione dell'organizzazione, o per essersi rifiutato di prendere parte ad atti di corruzione, anche se tale rifiuto possa determinare una perdita di affari per l’organizzazione (eccetto nel caso in cui l’individuo abbia contribuito alla violazione);
  • relazionando, ad intervalli programmati, all'organo direttivo (se presente) sul contenuto e sul funzionamento del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione e di ogni accusa di corruzione grave o sistematica.

Sosteniamo le Aziende interessate alla realizzazione di un Sistema di Gestione ISO 37001 fornendo loro la consulenza necessaria e assumiamo l'incarico di funzione di conformità per la prevenzione della corruzione. 

Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.


14
Ott

Hai nuovi dipendenti da formare o lavoratori da regolarizzare? A novembre 2021 sono molti i corsi in partenza e in promozione!


L’accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, in attuazione dell’articolo 37 del Decreto Legislativo 81/2008, impone alle Organizzazioni di attivare un percorso formativo per ciascuno dei dipendenti indipendentemente dal ruolo che hanno e alle responsabilità in ambito sicurezza.

Se hai dei lavoratori da addestrare ti  suggeriamo a utilizzare la formazione sulla sicurezza in e-learning. 

Ci guadagni in tempo e denaro perché i corsi sono più economici. Gi attestati sono validi in tutta Italia.  

Per l'anno 2022 abbiamo già programmato tutte le lezioni dei corsi di formazione e aggiornamento periodico per lavoratori, preposti, dirigenti, RLS, addetti al primo soccorso, antincendio, uso attrezzature quali gru, carrelli elevatori, piattaforme mobili elevabili ecc.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.




12
Ott

CONSULENZA APPLICAZIONE NORMA ISO 37001 SERVIZI ALLE IMPRESE DEL VENETO E NORD ITALIA.


Sosteniamo le Aziende interessate alla realizzazione di un Sistema di Gestione ISO 37001 fornendo loro la consulenza necessaria e assumiamo l'incarico di funzione di conformità per la prevenzione della corruzione.  

Quando l’organizzazione possiede un organo direttivo, tale organo deve comprovare leadership e impegno in relazione al sistema di gestione per la prevenzione della corruzione:

  1. approvando la politica di prevenzione della corruzione dell'organizzazione;
  2. assicurandosi che la strategia e la politica di prevenzione della corruzione dell'organizzazione siano allineate;
  3. ricevendo e sottoponendo a riesame, a intervalli programmati, le informazioni concernenti il contenuto e il funzionamento del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione dell'organizzazione;
  4. richiedendo che vengano stanziate e assegnate risorse adeguate e appropriate necessarie per un funzionamento efficace del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione;
  5. esercitando una sorveglianza ragionevole sull'attuazione del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione dell'organizzazione da parte dell'alta direzione e sulla sua efficacia.
  6. Tali attività devono essere effettuate dall'alta direzione se l’organizzazione non dispone di un organo direttivo.

Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.





23
Set

Assumiamo l’incarico di FCPC come consulente esterno parte terza Funzione di conformità per la prevenzione della corruzione secondo la ISO 37001:2016


Sosteniamo le Aziende interessate alla realizzazione di un Sistema di Gestione ISO 37001 fornendo loro la consulenza necessaria e assumiamo l'incarico di funzione di conformità per la prevenzione della corruzione.  

La responsabilità primaria della Funzione di conformità per la prevenzione della corruzione è la supervisione della progettazione e dell'attuazione del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione ISO 37001:2016.

Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.






18
Set

Dubbi sul percorso formativo messo in atto per i dipendenti? Valutazioni specifiche scadute o in scadenza? Richiedi un check-up tecnico da parte di un esperto! E’ gratis!


Ci proponiamo per la completa gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro in aziende di qualsiasi settore merceologico del Veneto, Triveneto e Nord Italia e assumiamo l'incarico di RSPP Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione in outsourcing.

Dal 1998 il team di Consulenti di MODI SRL segue i datori di lavoro per sostenerli nell'organizzazione aziendale. 

I tecnici sono esperti in varie discipline complementari tra loro. Implementano, realizzano, adeguono, aggiornano documenti sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, impianti documentali sulle normative ISO, assumono l'incarico di Organismi di Vigilanza - ODV sistemi di gestione Qualità, Ambiente e Sicurezza.

I modelli 231 sono il nostro pane quotidiano. 

Richiedi un sopralluogo gratis per l'analisi della tua situazione aziendale. Saremo lieti di venire a visitarti. Chiama il servizio Clienti al numero verde 800300333.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it





9
Set

Sei un’Azienda interessata alla realizzazione di un Sistema di Gestione ISO 37001? Chiama MODI SRL


Affianchiamo le Aziende interessate all'ottenimento della Certificazione ISO 37001:2016 e al mantenimento del certificato nel tempo. Somo molte le attività che le Organizzazioni devono portare avanti.

L’organizzazione deve conservare le informazioni documentate che dimostrano che la valutazione del rischio di corruzione è stata condotta e utilizzata per progettare o migliorare il sistema di gestione per la prevenzione della corruzione.

L’organizzazione deve stabilire dei criteri per valutare il proprio livello di rischio corruzione, che deve tenere in considerazione le politiche e gli obiettivi dell'organizzazione.

L’organizzazione deve effettuare valutazioni periodiche del rischio di corruzione che devono:
a)   identificare i rischi di corruzione che I' organizzazione possa ragionevolmente prevedere, dati i fattori elencati al punto 4.1;
b)   analizzare, valutare e mettere in ordine di priorità i rischi di corruzione identificati;
c)   valutare I' idoneità e l'efficacia dei controlli esistenti dell'organizzazione per contenere i rischi di corruzione stimati.

Sosteniamo le Aziende interessate alla realizzazione di un Sistema di Gestione ISO 37001 fornendo loro la consulenza necessaria e assumiamo l'incarico di funzione di conformità per la prevenzione della corruzione. 

Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.