1 27 Settembre 2021 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for Settembre 27th, 2021

27
Set

L’attestato di frequenza al corso rivolto a tutti i lavoratori va aggiornato ogni 5 anni. Seguire online il corso di aggiornamento conviene.


Il Corso di aggiornamento sulla sicurezza si rivolge ai Lavoratori di Aziende a Rischio Basso, Medio e Alto ed è valido come aggiornamento periodico ai sensi dell’Accordo Stato Regioni. 

Il programma del corso porta ad approfondire le responsabilità delle principali figure richiamate dal Titolo I del D. Lgs. 81/08 e fornisce le nozioni di base per comprendere i principi della valutazione dei rischi, dalla quale scaturiscono tutte le misure di sicurezza per tutelare la salute e sicurezza nelle aziende. 

Questo corso interaziendale si può seguire interamente on line, con piattaforma interattiva attiva 24 ore su 24, in videoconferenza o in presenza. Tutti i docenti sono in possesso delle qualifiche previste.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.



 

27
Set

Sismabonus acquisti, la riclassificazione sismica apre alla detrazione

27/09/2021 - Può fruire del sismabonus acquisti 110% l’acquirente di un immobile ristrutturato se, dopo il rilascio del permesso di costruire, la zona sismica in cui esso sorge è stata riclassificata dalla classe 4 a quella 3.   L’impresa però, entro la data del rogito, dovrà presentare l’asseverazione sismica, che non era stata presentata perchè in base alle norme vigenti l’immobile non aveva diritto all’agevolazione.   È quanto precisato dall’Agenzia con la Risposta 624 del 24 settembre 2021.   Sismabonus acquisti 110%, il quesito Un cittadino ha presentato una proposta di acquisto ad una impresa edile che ha ristrutturato un immobile, proposta accettata in data 31 marzo 2021...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
27
Set

Beni culturali, 57 milioni di euro per 16 nuovi progetti

27/09/2021 - Un centro culturale innovativo nel Palazzo Farnese a Viterbo, la valorizzazione del Complesso Museale di Villa Giulia e di Villa Poniatowski a Roma, la creazione del Museo Nazionale dell’arte del digitale a Milano, il restauro di Villa Jovis a Capri, il Museo del Diario in provincia di Arezzo e quello della Motocicletta a Pesaro.   Sono alcuni dei 16 progetti che compongono il Piano Strategico “Grandi Progetti Beni Culturali” 2020, 2021, 2022 da 57,4 milioni euro, presentato dal Ministro della Cultura, Dario Franceschini, che nei giorni scorsi ha ricevuto il parere favorevole della Conferenza Unificata Stato-Regioni dopo il passaggio in Consiglio Superiore dei beni Culturali.    “Sedici interventi - dichiara il Ministro Franceschini - che si estendono dal Nord al Sud Italia e interessano b...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
27
Set

Abusi edilizi o pertinenze? Come scegliere il titolo abilitativo corretto

27/09/2021 - Un portico attiguo ad un edificio principale è una nuova costruzione, e richiede il permesso di costruire, oppure può qualificarsi come pertinenza? Con la sentenza 6438/2021, il Consiglio di Stato ha spiegato che la risposta dipende da una serie di considerazioni, come la dimensione e il carico urbanistico.   Abusi edilizi o pertinenze, il caso I giudici hanno esaminato il ricorso contro l’ordine di demolizione di due portici: - uno avente una superficie coperta di circa 120,75 metri quadri, con uno sviluppo in lunghezza di circa 20 metri e in larghezza di circa 6,30 metri, un’altezza in colmo di circa 4,18 metri, suddiviso in due zone da un muro di recinzione realizzato al suo interno alto circa 2,18 metri e lungo 20 metri; - l’altro avente una...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
27
Set

Professionisti, in arrivo la revisione delle norme per i CTU

27/09/2021 - Le norme che regolano la professione di consulente tecnico di ufficio stanno per cambiare. Lo prevede il disegno di legge delega per l’efficienza del processo civile e la revisione degli strumenti di risoluzione alternativi alle controversie.   Il disegno di legge, approvato dal Senato, contiene le indicazioni per la formazione continua e la mobilità dei professionisti, ma soprattutto per consentire di scegliere, in tempi rapidi, il CTU più adatto e arrivare ad una risoluzione spedita delle controversie.   Lo snellimento di queste procedure si inserisce tra gli obiettivi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR). Uno dei presupposti per realizzare investimenti con le risorse messe a disposizione dall’Unione Europea è che tali risorse siano utilizzate in...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>