1 12 Ottobre 2021 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for ottobre 12th, 2021

12
Ott

CONSULENZA APPLICAZIONE NORMA ISO 37001 SERVIZI ALLE IMPRESE DEL VENETO E NORD ITALIA.


Sosteniamo le Aziende interessate alla realizzazione di un Sistema di Gestione ISO 37001 fornendo loro la consulenza necessaria e assumiamo l'incarico di funzione di conformità per la prevenzione della corruzione.  

Quando l’organizzazione possiede un organo direttivo, tale organo deve comprovare leadership e impegno in relazione al sistema di gestione per la prevenzione della corruzione:

  1. approvando la politica di prevenzione della corruzione dell'organizzazione;
  2. assicurandosi che la strategia e la politica di prevenzione della corruzione dell'organizzazione siano allineate;
  3. ricevendo e sottoponendo a riesame, a intervalli programmati, le informazioni concernenti il contenuto e il funzionamento del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione dell'organizzazione;
  4. richiedendo che vengano stanziate e assegnate risorse adeguate e appropriate necessarie per un funzionamento efficace del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione;
  5. esercitando una sorveglianza ragionevole sull'attuazione del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione dell'organizzazione da parte dell'alta direzione e sulla sua efficacia.
  6. Tali attività devono essere effettuate dall'alta direzione se l’organizzazione non dispone di un organo direttivo.

Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.





12
Ott

Superbonus, vale per la sostituzione dei decori sulla facciata?

12/10/2021 - La sostituzione dei decori sulla facciata di un edificio, realizzata nell’ambito di un intervento di coibentazione, può essere agevolata con il Superbonus? La spiegazione è arrivata dall’Agenzia delle Entrate con la risposta 685/2021.     Superbonus e decori sulla facciata, il caso Un condominio si è rivolto all’Agenzia delle Entrate perché intenzionato a realizzare la coibentazione a cappotto della facciata e del tetto dell'edificio.   Sulla facciata dell’edificio sono presenti elementi architettonici peculiari che, però, non gli conferiscono alcun valore storico e culturale né lo sottopongono a vincoli storico-artistici e paesaggistici.   L’isolamento termico della facciata presuppone, sul piano tecnico, dei lavori di rimozione e sostituzione degli elementi architettonici con elementi a mi...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
12
Ott

Superbonus, CNI: nel 2021 creerà oltre 12 miliardi di PIL

12/10/2021 - Nel 2021 il Superbonus contribuirà alla formazione di oltre 12 miliardi di PIL e all’attivazione di 153mila unità di lavoro. Sono i dati emersi dallo studio “L’impatto sociale ed economico dei Superbonus 110% per la ristrutturazione degli immobili: stime e scenari”, elaborato dal Centro Studi del Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI).    Superbonus, CNI: spesa sostenibile Come spiegato dal CNI, la forte accelerazione degli investimenti con Superbonus 110% negli ultimi mesi induce ad una riflessione su due aspetti: da un lato l’impatto che una spesa così consistente può avere nel sistema economico complessivo e dall’altro la sua sostenibilità per il bilancio dello Stato.   Lo studio evidenzia che a settembre...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
12
Ott

Prima casa, come mantenere le agevolazioni se ci sono lavori in corso

12/10/2021 - Entro quanto tempo dall’acquisto della prima casa bisogna trasferire la residenza nel nuovo immobile per non perdere le agevolazioni? E cosa fare se sono ancora in corso lavori di ruqualificazione? A questa domanda ha risposto l’Agenzia delle Entrate sulla posta di Fisco Oggi.   Acquisto prima casa e lavori in corso Un contribuente si è rivolto all’Agenzia perché ha acquistato la prima casa il 19 luglio 2019, ma sull’immobile sono ancora in corso dei lavori incentivati con il Superbonus.   Il contribuente ha quindi chiesto entro quando deve dichiarare la residenza nel nuovo immobile per non perdere l’agevolazione prima casa.    Prima casa, i termini per non perdere l’agevolazione L’Agenzia ha ricordato che una delle condizioni per evitare la decadenza dai benefici prima casa, è il trasferimento de...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>