1 accordo Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘accordo’ Category

13
Nov

Piattaforma multimediale attiva 365 giorni all’anno 24 ore su 24 è rivolta a tutti i lavoratori, datori di lavoro, preposti, dirigenti.

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231Piattaforma multimediale attiva 365 giorni all'anno 24 ore su 24 è rivolta a tutti i lavoratori, datori di lavoro, preposti, dirigenti.
L'offerta formativa che proponiamo online con piattaforma multimediale attiva 365 giorni all'anno 24 ore su 24 è rivolta a tutti i lavoratori, datori di lavoro, preposti, dirigenti.
Vi sono corsi specifici anche per tecnici, ingegneri, architetti che svolgono il ruolo di RSPP/ASPP e/o coordinatori della sicurezza.
Vi sono corsi di alta formazione per tecnici, ingegneri, architetti che svolgono il ruolo di RSPP/ASPP e coordinatori della sicurezza. Per queste figure sono a disposizione corsi di aggiornamento con rilascio di CFP.
I corsi a distanza sono comodi, economici e proposti a condizioni economiche vantaggiose e in offerta.
La modalità di frequenza a distanza, viene raccomandato dagli stessi allievi alla pagina DICONO DI NOI.
Riteniamo che, quando c'è soddisfazione per un prodotto o un servizio acquistato, venga "naturale" parlarne bene con i propri amici, colleghi, Clienti ecc. e i nosri allievi ci regalano questa soddisfazione pubblicando in rete un loro commento.
Per raccogliere elementi utili per fare una valutazione sui nostri corsi prendete visione dei commenti lasciati dai discenti nella pagina "dicono di noi" dei nostri siti web.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it e www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
3
Nov

ONLINE corsi di aggiornamento per la FORMAZIONE PREGRESSA di lavoratori, preposti, dirigenti e datori di lavoro

ONLINE corsi di aggiornamento per la FORMAZIONE PREGRESSA di lavoratori, preposti, dirigenti e datori di lavoro
I corsi online che proponiamo sono rivolti a lavoratori già formati che devono seguire un aggiornamento periodico.
L’aggiornamento quinquennale per la FORMAZIONE PREGRESSA di tutti i LAVORATORI è possibile farlo a distanza seguendo corsi online. L’allievo utilizzando una piattaforma interattiva attiva 24 ore su 24 ha la possibilità di frequentare un corso per lavoratori a distanza. E’ possibile provare il corso prima dell’acquisto contattandoci. La qualità e il buon prezzo sono testimoniati dai commenti positivi dei nostri allievi. Le recensioni sono pubblicate nel sito MODI.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
3
Nov

ONLINE corsi di aggiornamento per la FORMAZIONE PREGRESSA di lavoratori, preposti, dirigenti e datori di lavoro



ONLINE corsi di aggiornamento per la FORMAZIONE PREGRESSA di lavoratori, preposti, dirigenti e datori di lavoro
I corsi online che proponiamo sono rivolti a lavoratori già formati che devono seguire un aggiornamento periodico.
L’aggiornamento quinquennale per la FORMAZIONE PREGRESSA di tutti i LAVORATORI è possibile farlo a distanza seguendo corsi online. L’allievo utilizzando una piattaforma interattiva attiva 24 ore su 24 ha la possibilità di frequentare un corso per lavoratori a distanza. E’ possibile provare il corso prima dell’acquisto contattandoci. La qualità e il buon prezzo sono testimoniati dai commenti positivi dei nostri allievi. Le recensioni sono pubblicate nel sito MODI.




Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
7
Ott

Formazione RSPP – ASPP : Nuovo accordo stato regioni 7 luglio 2016 aggiornamento periodico secondo il nuovo ACCORDO STATO REGIONI

Secondo quanto indicato nel nuovo accordo Stato Regioni pubblicato a luglio 2016,  nel punto 9 si fa chiarezza circa l’obbligo di aggiornamento periodico per  gli RSPP e ASPP.
Nella conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, gli aggiornamenti non devono avere un carattere generale o riprodurre argomenti già proposti nei corsi base, ma bensì devono trattare innovazioni, evoluzioni, applicazioni pratiche e approfondimenti collegati al contesto produttivo e ai rischi specifici del settore in cui operano. Tra le tematiche che verranno trattate, infatti, troviamo aspetti giuridico-normativi e tecnico-organizzativi, sistemi di gestione e processi organizzativi, fonti di rischio specifiche dell’attività lavorativa o del settore produttivo dove esercitano il ruolo e tecniche di comunicazione per promuovere la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro.
Il nuovo accordo prevede 20 ore minime di aggiornamento per gli ASPP, che salgono a 40 per gli RSPP, tutte però con la possibilità di essere eseguite in modalità e-learnig, secondo i criteri previsti nell’allegato II. Inoltre, però è preferibile che l’ammontare delle ore di aggiornamento per entrambe le figure, sia opportunamente suddiviso nell’arco temporale del quinquennio. Per essere effettuati i corsi di aggiornamento, sono richiesti almeno 35 partecipanti e la tenuta di un registro di presenza da parte di colui che realizza il corso.

Parte dell’aggiornamento può essere effettuato anche mediante la partecipazione a convegni o seminari che trattino le materie o i contenuti stabiliti dall’accordo stesso, con questa modalità è possibile compiere al massimo solo il 50% delle ore previste per legge, che ammontano quindi per gli RSPP a 20 ore, mentre, per gli ASPP a 10 ore. Per ciascun convegno o seminario bisognerà tenere un registro di presenza dei partecipanti, ma non è posto alcun limite al loro numero massimo. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
3
Ott

RSPP formazione e aggiornamento dei Responsabili e Addetti dei servizi di Prevenzione e Protezione, tutte le novità

Nell’allegato V del NUOVO ACCORDO STATO REGIONI del 7 luglio c.a sono indicati i criteri di formazione per i Responsabili ed Addetti dei Servizi di Prevenzione e Protezione, previsti dall’art. 32, comma 2, del D. Lgs. n. 81/2008 e successive modificazioni
E’ possibile consultare una tabella riassuntiva indicante i criteri della formazione rivolta ai soggetti con ruoli in materia di formazione.
I contenuti minimi dei percorsi formativi per RSPP ( Responsabili Servizio Prevenzione e Protezione) e ASPP (Addetto Servizio Prevenzione Protezione) sono visionabili consultando l’allegato A.
Il percorso formativo per RSPP e ASPP è stato articolato in tre moduli denominati A, B e C. Essenziale per l’apprendimento degli altri moduli e il modulo A che rappresenta il corso base con una durata pari a 28 ore, escluse però, le verifiche di apprendimento finali.
Il modulo B riguarda la natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi all’attività lavorativa. Esso risulta essere necessario per lo svolgimento delle funzioni di RSPP e di ASPP, e prevede un modulo comune a tutti i settori produttivi, fatta eccezione per quattro settori, il cui percorso deve essere integrato con alcuni moduli di specializzazione. Il modulo B prevede una durata di 48 ore, non comprensiva però delle verifiche di apprendimento finali. Infine, per la specializzazione delle funzioni di RSPP è stato ideato il modulo C, la cui durata è di 24 ore escluse, ovviamente, le verifiche di apprendimento finali. Per gli aggiornamenti i responsabili e addetti sono tenuti a frequentare 20 ore nel caso di ASPP, che salgono a 40 se parliamo di RSPP.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
28
Set

Formazione e Aggiornamento dei Responsabili e Addetti dei servizi di Prevenzione e Protezione, tutte le novità

Nell’allegato V dell’accordo è possibile consultare una tabella riassuntiva dei criteri della formazione rivolta ai soggetti con ruoli in materia di formazione.
E’ possibile documentarsi sui contenuti minimi dei percorsi formativi per Responsabili e Addetti per i Servizi di Protezione, consultando l’allegato A del “NUOVO ACCORDO STATO REGIONI DEL 7/07/2016: riassunto dei criteri di formazione”. Il percorso formativo per RSPP e ASPP è stato articolato in tre moduli, denominati A, B, C. Essenziale per l’apprendimento degli altri moduli è il modulo A che rappresenta il corso base, con una durata pari a 28 ore il quale, escluse però le verifiche di apprendimento finali.
Il modulo B riguarda la natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi all’attività lavorativa. Esso risulta essere necessario per lo svolgimento delle funzioni di RSPP e di ASPP e prevede un modulo comune a tutti i settori produttivi, fatta eccezione per quattro settori, il cui percorso deve essere integrato con alcuni moduli di specializzazione. Il modulo B prevede una durata di 48 ore, non comprensiva, però, delle verifiche di apprendimento finali. Infine, per la specializzazione delle funzioni di RSPP è stato ideato il modulo C, la cui durata è di 24 ore, escluse, ovviamente le verifiche di apprendimento finali. Per gli aggiornamenti i responsabili e addetti sono tenuti a frequentare 20 ore nel caso di ASPP, che salgono a 40 se parliamo di RSPP.

L’accordo ha anche previsto che per svolgere le proprie funzioni, i responsabili e gli addetti debbano essere in possesso di due requisiti:
  • un titolo di studio, non inferiore al diploma di istruzione secondaria superiore;
  • un attestato di frequenza, con verifica dell’ apprendimento, a specifici corsi di formazione, adeguati alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
23
Set

NUOVO ACCORDO STATO REGIONI DEL 07/07/2016: riassunto dei criteri di formazione

La conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, il 7 luglio 2016, ha redatto un accordo finalizzato all’individuazione della durata e dei contenuti minimi per i Responsabili ed Addetti dei Servizi di Prevenzione e Protezione, previsti dall’art. 32, comma 2, del D. Lgs. n. 81/2008 e successive modificazioni
L’accordo sostituisce integralmente quelli del 2006 ed interviene su alcuni elementi relativi alla formazione dei diversi soggetti della sicurezza.
Tra le principali novità:
  • ampliamento utilizzo e-learning;
  • definizione criteri di valutazione;
  • esoneri per contenuti analoghi;
  • indicazioni metodologiche in aula;
  • modalità di aggiornamento;
  • numero massimo partecipanti 35;
  • nuova articolazione dei percorsi formativi RSPP e ASPP;
  • requisiti dei docenti uniformati al D.I. 06/03/2013;
  • riconoscimento formazione pregressa;
Nell’allegato V dell’accordo è possibile consultare una tabella riassuntiva dei criteri della formazione rivolta ai soggetti con ruoli in materia di formazione.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
13
Lug

Nuovo accordo Stato Regioni del 07/07/2016 per la formazione e aggiornamento di RSPP e ASPP

Si rende noto che il 7 luglio 2016 è stato approvato il nuovo accordo che disciplina i requisiti della formazione per responsabili ed addetti dei servizi di prevenzione e protezione, previsti dall’art. 32, comma 2, del D. Lgs. n. 81/2008 e che sostituisce integralmente quello del 26 gennaio 2006. A breve sarà pubblicato il testo integrale dell’accordo. Tutte le novità sono consultabili sul sito AIFOS, con il quale siamo convenzionati come CFA.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero verde 800300333 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
www.modiq.it