1 veneto Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts tagged ‘veneto’

15
Ott

Perché è utile lo schema di certificazione ISDP©10003?

Lo schema ISDP ISDP©10003 è applicabile a tutte le tipologie di organizzazioni e specifica i requisiti per la gestione in correttezza, sicurezza e conformità dei dati personali delle persone fisiche (oggetto di trattamento). Altri riferimenti normativi sono:

•    Regolamento UE 2016/679;
•    UNI EN ISO 17065:2012 Requisiti per gli organismi che certificano prodotti, processi e servizi;
•    UNI EN ISO 19011:2018 Linee guida per gli audit dei sistemi di gestione;
•    UNI EN ISO 9001:2015 Sistemi di gestione per la qualità – Requisiti. 

Con lo schema di certificazione ISDP©0003:2020 tutti i consulenti privacy, i DPO e, più in generale, i professionisti della protezione dati hanno a disposizione uno strumento per l’elaborazione di un modello organizzativo di data protection utile a dimostrare che la propria organizzazione ha svolto le operazioni di trattamento dati e di adeguamento in conformità al GDPR 2016/679.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.

 

 


 

14
Ott

IN OFFERTA TUTTI I CORSI PER L’AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE DA SEGUIRE ONLINE PER RSPP/ASPP E COORDINATORI DELLA SICUREZZA

La valutazione dei rischi è uno degli obblighi principali del datore di lavoro e consiste nell’individuazione di tutti i rischi connessi alla specifica attività lavorativa e allo sviluppo di un piano per ridurli al minimo.

Al Datore di lavoro spetta anche l’obbligo di garantire un’adeguata formazione del personale in tema di salute e sicurezza, nonché sui rischi specifici che corre nell’adempimento della sua mansione.

La formazione del dipendente deve avvenire all’inizio del rapporto di lavoro (entro 60 giorni), e va ripetuta nel tempo, in relazione all’insorgenza di eventuali nuovi rischi.

Il datore di lavoro può organizzare i corsi sulla sicurezza sia in sede di lavoro, per agevolare la partecipazione dei dipendenti, online, in videoconfenza o in aula.

Inoltre i corsi vanno effettuati durante le ore di lavoro e vanno considerati a tutti gli effetti come tempo lavorativo.

Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.




14
Ott

Hai nuovi dipendenti da formare o lavoratori da regolarizzare? A novembre 2021 sono molti i corsi in partenza e in promozione!


L’accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, in attuazione dell’articolo 37 del Decreto Legislativo 81/2008, impone alle Organizzazioni di attivare un percorso formativo per ciascuno dei dipendenti indipendentemente dal ruolo che hanno e alle responsabilità in ambito sicurezza.

Se hai dei lavoratori da addestrare ti  suggeriamo a utilizzare la formazione sulla sicurezza in e-learning. 

Ci guadagni in tempo e denaro perché i corsi sono più economici. Gi attestati sono validi in tutta Italia.  

Per l'anno 2022 abbiamo già programmato tutte le lezioni dei corsi di formazione e aggiornamento periodico per lavoratori, preposti, dirigenti, RLS, addetti al primo soccorso, antincendio, uso attrezzature quali gru, carrelli elevatori, piattaforme mobili elevabili ecc.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.




13
Ott

La ISO 14001:2015 è una norma volontaria che se applicata porta molti vantaggi


Sempre più aziende decidono di adottare un SGA Sistema di Gestione Ambientale e di certificarsi secondo la norma ISO 14001_2015 oppure il regolamento EMAS.

MODI segue in particolare le piccole e medie imprese che  stanno sviluppando quella sensibilità necessaria per fare della tutela ambientale una priorità aderendo volontariamente a questa norma riconosciuta a livello internazionale.

Un’azienda che abbia implementato un sistema di gestione per l’ambiente, rispettando i requisiti della norma Iso 14001, può richiedere la certificazione del Sistema di Gestione ambientale, che è l’attestazione da parte di un ente terzo indipendente, detto Organismo di certificazione, che il sistema è conforme ai requisiti della Iso 14001.

Volete saperne di più sulle ISO 14001?  Volte comprendere meglio cosa sia un sistema di gestione ambientale, l’analisi ambientale iniziale, la politica della direzione o il concetto di non conformità per la certificazione?

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.

 


 

12
Ott

CONSULENZA APPLICAZIONE NORMA ISO 37001 SERVIZI ALLE IMPRESE DEL VENETO E NORD ITALIA.


Sosteniamo le Aziende interessate alla realizzazione di un Sistema di Gestione ISO 37001 fornendo loro la consulenza necessaria e assumiamo l'incarico di funzione di conformità per la prevenzione della corruzione.  

Quando l’organizzazione possiede un organo direttivo, tale organo deve comprovare leadership e impegno in relazione al sistema di gestione per la prevenzione della corruzione:

  1. approvando la politica di prevenzione della corruzione dell'organizzazione;
  2. assicurandosi che la strategia e la politica di prevenzione della corruzione dell'organizzazione siano allineate;
  3. ricevendo e sottoponendo a riesame, a intervalli programmati, le informazioni concernenti il contenuto e il funzionamento del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione dell'organizzazione;
  4. richiedendo che vengano stanziate e assegnate risorse adeguate e appropriate necessarie per un funzionamento efficace del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione;
  5. esercitando una sorveglianza ragionevole sull'attuazione del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione dell'organizzazione da parte dell'alta direzione e sulla sua efficacia.
  6. Tali attività devono essere effettuate dall'alta direzione se l’organizzazione non dispone di un organo direttivo.

Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.





7
Ott

Assumiamo l’incarico di FCPC come consulente esterno parte terza Funzione di conformità per la prevenzione della corruzione secondo la ISO 37001:2016

La norma ISO 37001:2016 specifica che la Funzione di conformità per la prevenzione della corruzione deve essere ricoperta da persone in possesso di determinate caratteristiche.

Il numero delle persone che lavorano nella funzione di conformità per la prevenzione della corruzione dipende da fattori quali: le dimensioni dell'organizzazione, l'entità del rischio di corruzione cui è sottoposta l'organizzazione e il restante carico di lavoro della funzione. 

Nelle organizzazioni piccole, è probabile che la funzione di conformità per la prevenzione della corruzione sia una sola persona a cui è affidala la responsabilità a tempo parziale e che coniuga tale responsabile con altre responsabilità.

Laddove l’entità del rischio di corruzione e il carico di lavoro risultante lo giustifichino, la funzione di conformità per la prevenzione della corruzione può essere una persona a cui è assegnala tale responsabilità a tempo pieno.

Nelle organizzazioni grandi, è probabile che la funzione sia ricoperta da diverse persone. Alcune organizzazioni possono assegnare la responsabilità a una commissione che incarni una serie di professionalità in materia. 

Alcune organizzazioni possono scegliere di utilizzare una parte terza per svolgere in tutte o in parte la funzione di conformità per la prevenzione della corruzione e ciò è accettabile, ammesso che un manager competente dell'organizzazione mantenga la responsabilità generale e l'autorità in merito alla funzione di conformità per la prevenzione della corruzione e che supervisioni i servizi forniti della parte terza.

I Consulenti di MOG231 by MODI SRL  sono delle persone che possiedono le competenze, status, autorità e indipendenza appropriati tali da poter ricoprire la Funzione di conformità per la prevenzione della corruzione e l'incarico in Organismi di Vigilanza come ODV.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.





6
Ott

Cerchi una Consulenza per la realizzazione, adozione, attuazione ed implementazione del Sistema di Gestione per l’Ambiente (SGA) in conformità alla norma UNI EN ISO 14001:2015?

La norma UNI EN ISO 14001:2015 è una Norma internazionale, a carattere volontario, che permette ad un´organizzazione di identificare gli aspetti ambientali delle proprie attività, prodotti, servizi che hanno  impatti significativi sull’ambiente.

La ISO 14001 fornisce i requisiti guida per l'attuazione e implementazione di un SGA - Sistema di Gestione Ambientale.

Un’Organizzazione implementa un SGA per migliorare le proprie prestazioni ambientali, gestendo le proprie responsabilità ambientali in modo sistematico contribuendo alla sostenibilità. I rischi per l'ambiente vanno gestiti tenendo conto delle prescrizioni legali e secondo gli obiettivi individuati nella politica ambientale

Il SGA rappresenta un insieme di elementi correlati per stabilire una politica  ambientale (direttive di un’organizzazione inerenti  i propri impatti sull’ambiente) e per gestire le proprie interazioni con l’ambiente.

La certificazione ha valore triennale. Durante questo periodo si svolgeranno audit di mantenimento semestrali o annuali. 

Per consulenze sui sistemi di gestione ambientale, qualità, sicurezza, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.

 


 

4
Ott

Consulenza per ottenimento della certificazione UNI EN 1090 che è riconosciuta a livello internazionale offerta da MODI SRL di Venezia Mestre

Il campo di applicazione della UNI EN 1090-1 risulta quindi piuttosto vasto e comprende componenti in acciaio (UNI EN 1090-2) e in alluminio (UNI EN 1090-3) utilizzati in diversi tipi di opere: capannoni, intelaiature per edifici residenziali o uffici, ponti in acciaio e calcestruzzo, viadotti, tralicci, stadi, grandi spazi espositivi ecc.

La certificazione UNI EN 1090 interessa i produttori di strutture in acciaio o in alluminio (ad esempio le carpenterie metalliche) che sono obbligati a partire dal 1° luglio 2014 alla marcatura CE secondo la norma UNI EN 1090-1 (Esecuzione di strutture di acciaio e di alluminio).

I nostri Consulenti esperti UNI EN 1090 affiancano l'azienda Cliente che deve arrivare alla certificazione nei seguenti passi:
•    realizzazione del Sistema di Gestione e la formazione del personale interno;
•    programmazione delle attività e tempistiche mediante un cronoprogramma condiviso;
•    interazione continua con il Cliente per  scambio di informazioni per una condivisione dell'impostazione e della documentazione prodotta;
•    implementazione dei Sistemi di Gestione con la redazione di manuali, procedure, istruzioni operative e tutta la necessaria modulistica;
•    audit interni secondo la norma UNI EN ISO 19011 finalizzati alla verificare l'efficacia e la conformità del Sistema ai fini della successiva certificazione;
•    check-up inziale volto a determinare le specifiche esigenze dell'organizzazione ed eventuali gap a livello normativo/legislativo;
•    assistenza e supporto durante la visita dell'Ente di Certificazione per il rilascio della certificazione;
•    attività di assistenza post-certificazione al personale per il mantenimento del certificato. 

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.

 


 

2
Ott

Assumiamo l’incarico come “Funzione di conformità per la prevenzione della corruzione”


I tecnici MODI assumono il ruolo di ODV in Organismi di Vigilanza e  la "Funzione della conformità per la prevenzione della corruzione". Il numero delle persone che lavorano nella funzione di conformità per la prevenzione della corruzione dipende da fattori quali le dimensioni dell'organizzazione, l'entità del rischio di corruzione cui è sottoposta l'organizzazione e il restante carico di lavoro della funzione.  

La responsabilità primaria della Funzione di conformità per la prevenzione della corruzione è la supervisione della progettazione e dell'attuazione del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione ISO 37001:2016.

Per visionare i dicono di noi che ci hanno lasciato i Clienti come referenze cliccare qui.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.



28
Set

Ci occupiamo di valutazione del rischio corruzione e implementazione dei Sistemi Anticorruzione ISO 37001. Assumiamo Funzione di conformità per la prevenzione della corruzione

Il Sistema di Gestione Anticorruzione ISO 37001:2016, può essere adottato dalle aziende come linea guida per la redazione della parte del "Modello Organizzativo D.lgs. 231" per i rischi inerenti il reato legato alle attività corruttive.
L’organizzazione deve effettuare valutazioni periodiche del rischio di corruzione che devono:

a)   identificare i rischi di corruzione che l'organizzazione possa ragionevolmente prevedere, dati i fattori elencati al punto 4.1;
b)   analizzare, valutare e mettere in ordine di priorità i rischi di corruzione identificati; 
c)   valutare l'idoneità e l'efficacia dei controlli esistenti dell'organizzazione per contenere i rischi di corruzione stimati.

I consulenti MODI assumono il ruolo di ODV in Organismi di Vigilanza e  la "Funzione della conformità per la prevenzione della corruzione". Il numero delle persone che lavorano nella funzione di conformità per la prevenzione della corruzione dipende da fattori quali le dimensioni dell'organizzazione, l'entità del rischio di corruzione cui è sottoposta l'organizzazione e il restante carico di lavoro della funzione.  

Per visionare i dicono di noi che ci hanno lasciato i Clienti come referenze cliccare qui.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.