1 venezia Archives - Pagina 2 di 1030 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts tagged ‘venezia’

3
Nov

FCPC? Il numero delle persone che lavorano nella funzione di conformità per la prevenzione della corruzione dipende da fattori quali le dimensioni dell’organizzazione.


L'alta direzione deve assegnare a una funzione di conformità per la prevenzione della corruzione le responsabilità e l'autorità per:

a) supervisionare la progettazione e l'attuazione da parte dell'organizzazione del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione;
b) fornire consulenza e guida al personale circa il sistema di gestione per la prevenzione della corruzione e le questioni legate alla corruzione;
c) assicurare che il sistema di gestione per la prevenzione della corruzione sia conforme ai requisiti del presente documento;  
d) relazionare sulla prestazione del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione all'organo direttivo (se presente) e all'alta direzione e ad altre funzioni, nel modo opportuno.

I consulenti MODI assumono il ruolo di ODV in Organismi di Vigilanza e  la "Funzione della conformità per la prevenzione della corruzione". 

Il numero delle persone che lavorano nella funzione di conformità per la prevenzione della corruzione dipende da fattori quali le dimensioni dell'organizzazione, l'entità del rischio di corruzione cui è sottoposta l'organizzazione e il restante carico di lavoro della funzione.  

Nelle organizzazioni piccole, è probabile che la funzione di conformità per la prevenzione della corruzione sia una sola persona a cui è affidala la responsabilità a tempo parziale e che coniuga tale responsabile con altre responsabilità. 

Laddove l’entità del rischio di corruzione e il carico di lavoro risultante lo giustifichino, la funzione di conformità per la prevenzione della corruzione può essere una persona a cui è assegnata tale responsabilità a tempo pieno.

Nelle grandi Società, è probabile che la funzione sia ricoperta da diverse persone. Alcune organizzazioni possono assegnare la responsabilità a una commissione che incarni una serie di professionalità in materia.

Alcune Aziende decidono di utilizzare dei Consulenti esterni (parte terza) per svolgere in tutto o in parte la funzione di conformità per la prevenzione della corruzione.

Questo è accettabile, ammesso che un manager competente dell'Azienda mantenga la responsabilità generale e l'autorità in merito alla funzione di conformità per la prevenzione della corruzione e che supervisioni i serviti forniti dal Consulente (parte terza).

Per visionare i dicono di noi che ci hanno lasciato i Clienti come referenze cliccare qui.

Per consulenze sulla corretta applicazione della ISO 37001:2016, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.




1
Nov

COMPORTAMENTO RESPONSABILE E COSTANTE NEL TEMPO PER MANTENERE O OTTENERE LA CERTIFICAZIONE ISO 37001:2016

Per raggiungere la certificazione ISO 37001 e mantenerla nel tempo, l’alta direzione deve stabilire, mantenere e riesaminare una politica per la prevenzione della corruzione che:

a) vieti la corruzione;
b) richieda la conformità alle leggi per la prevenzione della corruzione applicabili all'organizzazione;
c) sia appropriata alle finalità dell'organizzazione;
d) fornisca un quadro di riferimento per stabilire, riesaminare e raggiungere gli obiettivi per la prevenzione della corruzione;
e) comprenda un impegno a soddisfare i requisiti del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione;
f)  incoraggi la segnalazione di sospetti in buona fede, o sulla base di una convinzione ragionevole e confidenziale, senza timore di ritorsioni;
g) comprenda un impegno per il miglioramento continuo del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione;
h) spieghi l’autorità e l’indipendenza della funzione di conformità per la prevenzione della corruzione;
i)  illustri le conseguenze della non conformità alla politica di prevenzione della corruzione.  

La politica di prevenzione della corruzione deve:
•    essere disponibile come informazione documentata;
•    essere comunicata nelle debite lingue all'interno dell'organizzazione e ai soci in affari che pongono un rischio di corruzione superiore al basso livello;
•    essere disponibile agli stakeholder pertinenti, nel modo opportuno.

Sosteniamo le Aziende interessate alla realizzazione di un Sistema di Gestione ISO 37001 fornendo loro la consulenza necessaria e assumiamo l'incarico di funzione di conformità per la prevenzione della corruzione. 

Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.



28
Ott

A gennaio 2022 a Mestre aperte le iscrizioni ai corsi per Datore di lavoro con incarico diretto di R.S.P.P. in aziende a rischio basso


Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione può essere il datore di lavoro o un Consulente esterno?

La figura del Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione è prevista come obbligatoria all’interno di un’azienda  come indicato dal D.Lgs. 81/2008.

L’RSPP è quella figura professionale che si occupa di avere le conoscenze adatte per garantire la sicurezza sul luogo di lavoro e applicarle ove necessario.

L’incarico può essere ricoperto dal datore di lavoro o da un consulente esterno, a seconda del tipo di azienda e del numero di dipendenti,

L'RSPP deve essere nominato in ogni azienda dal momento in cui è presente almeno un lavoratore (persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un’attività lavorativa nell’ambito dell’organizzazione di un datore di lavoro).

Chiamando il Servizio Informativo "L'Esperto risponde" al numero verde 800300333, è possibile richiedere un appuntamento da parte di un tecnico MODI® e prenotare una verifica della documentazione sicurezza, degli ambienti di lavoro e degli attestati di formazione e aggiornamento dei soggetti della sicurezza.

Per visionare le date dei corsi per Datore di lavoro con incarico diretto di R.S.P.P. in aziende a rischio basso o per le altre figure della sicurezza (lavoratori, preposti, dirigenti, addetti antincendio, incaricati primo soccorso cliccare qui. 

Questo mese in offerta viene proposto il corso per Datore di lavoro con incarico diretto di R.S.P.P. in aziende a rischio basso. L'aula corsi è a Mestre in Via Volturno 4/e.

Le date delle lezioni  del corso per RSPP datore di lavoro in azienda a rischio basso della durata di 16 ore organizzato nel mese di gennaio 2022 sono di seguito indicate:

lunedì 24/01/2022  ore 14.00/18.00;
martedì 25/01/2022  ore 14.00/18.00;
mercoledì 26/01/2022 ore 14.00/18.00;
giovedì 27/01/2022  ore  14.00/18.00.

Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.




27
Ott

Con la certificazione del Sistema di gestione Privacy, l’Azienda dimostra la sua conformità al Regolamento GDPR 2016/679

In Veneto, MODI eroga Consulenza per la realizzazione di un Sistema di gestione Privacy utilizzando lo schema di Certificazione ISDP©10003:2020 per garantire all’azienda il massimo grado di tutela e di conformità al nuovo Regolamento Europeo 679/2016. 

Con lo schema di certificazione ISDP©0003:2020 tutti i consulenti privacy, i DPO e i professionisti della protezione dati hanno a disposizione uno strumento per l’elaborazione di un modello organizzativo di data protection utile a dimostrare al conformità al GDPR 2016/679.

Con la certificazione del Sistema di gestione Privacy, l’Azienda dimostra la sua conformità al  Regolamento GDPR 2016/679 grazie alla verifica effettuata da un Ente di Certificazione accreditato Accredia che in modo trasparente, neutrale ed oggettivo verifica la corrispondenza tra il sistema di gestione ed il Regolamento Europeo.

Per visionare i dicono di noi che ci hanno lasciato i Clienti come referenze cliccare qui.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.

 


 

26
Ott

Lo sai che anche il DVR – Documento di Valutazione dei rischi – va aggiornato?

Il documento di valutazione dei rischi viene elaborato dal datore di lavoro, in collaborazione con l’RSPP Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione e il Medico competente (se nominato in base all'attività lavorativa) previa consultazione del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza.

Contattando il Servizio Informativo "L'Esperto risponde" al numero verde 800300333, è possibile richiedere una visita da parte di un Consulente MODI® e prenotare una verifica della documentazione sicurezza, degli ambienti di lavoro e degli attestati di formazione e aggiornamento dei soggetti della sicurezza.

Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it

 



25
Ott

ISO 37001:2016? La leadership e l’impegno dell’Alta Direzione deve essere ben presente.

L’alta direzione deve dimostrare leadership e impegno nei riguardi del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione:

  • assicurando che il sistema di gestione per la prevenzione della corruzione, comprese le politiche e gli obiettivi, sia stabilito, attuato, mantenuto e riesaminato al fine di affrontare adeguatamente i rischi di corruzione dell'organizzazione;
  • assicurando l’integrazione dei requisiti del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione nei processi dell'organizzazione;
  • impiegando risorse adeguate e appropriate per il funzionamento efficace del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione;
  • facendo comunicazione interna ed esterna sulla politica di prevenzione della corruzione;
  • comunicando internamente l'importanza di una gestione per la prevenzione della corruzione efficace e della conformità ai requisiti del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione;
  • assicurando che il sistema di gestione per la prevenzione della corruzione sia debitamente progettato per raggiungere i propri obiettivi;
  • guidando e sostenendo il personale affinché contribuisca all'efficacia del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione;
  • promuovendo un'adeguata cultura contro la corruzione all'interno dell'organizzazione;
  • promuovendo il miglioramento continuo;
  • sostenendo altri ruoli di gestione pertinenti per dimostrare la loro leadership nella prevenzione e l’individuazione della corruzione come essa si applica alle rispettive aree di responsabilità;
  • incoraggiando l'utilizzo di procedure di segnalazione di atti di corruzione presunti e certi (vedere punto 8.9);
  • assicurandosi che nessun membro del personale subisca ritorsioni, discriminazioni o provvedimenti disciplinari (vedere punto 7.2.2.1 d) per le segnalazioni fatte in buona fede o sulla base di una ragionevole convinzione di violazione o sospetta violazione della politica di prevenzione della corruzione dell'organizzazione, o per essersi rifiutato di prendere parte ad atti di corruzione, anche se tale rifiuto possa determinare una perdita di affari per l’organizzazione (eccetto nel caso in cui l’individuo abbia contribuito alla violazione);
  • relazionando, ad intervalli programmati, all'organo direttivo (se presente) sul contenuto e sul funzionamento del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione e di ogni accusa di corruzione grave o sistematica.

Sosteniamo le Aziende interessate alla realizzazione di un Sistema di Gestione ISO 37001 fornendo loro la consulenza necessaria e assumiamo l'incarico di funzione di conformità per la prevenzione della corruzione. 

Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.


21
Ott

MODI ha i titoli poter ricoprire la Funzione di conformità per la prevenzione della corruzione. Chiamaci per un preventivo e una consulenza sulla ISO 37001:2016.


I professionisti che ricoprono in un'Organizzazione la funzione di conformità per la prevenzione della
corruzione devono avere specifiche competenze, status, autorità e indipendenza appropriati. 

A tal proposito la norma ISO 37001:2016 al punto 6.2 specifica:

a) per "competenze si intende che le persone pertinenti abbiano l’istruzione, la formazione o l'esperienza adeguate, l'abilità personale di affrontare i requisiti del ruolo e la capacità di imparare quanto concerne il ruolo e che lo svolgano adeguatamente;
b) per "statua' si intende che verosimilmente gli altri membri del personale ascoltino e rispettino le opinioni della persona a cui è assegnata la responsabilità di conformità;
c) per "autorità" si intende che alle persone pertinenti a cui è affidata la responsabilità di conformità siano concessi sufficienti poteri dall'organo direttivo (se presente) e dall'alta direzione in modo da essere in grado di espletare efficacemente le responsabilità di conformità.

Sono molti i Clienti che hanno deciso di utilizzare MODI SRL come "parte terza" per svolgere in tutte o in parte la funzione di conformità per la prevenzione della corruzione.

Questo è sempre possibile se c'è il "manager competente" dell'organizzazione  che mantiene la responsabilità generale e l'autorità in merito alla funzione di conformità per la prevenzione della corruzione e che supervisioni i serviti forniti della parte terza.

I consulenti MODI assumono il ruolo di ODV in Organismi di Vigilanza e  la "Funzione della conformità per la prevenzione della corruzione".

Il numero delle persone che lavorano nella funzione di conformità per la prevenzione della corruzione dipende da fattori quali le dimensioni dell'organizzazione, l'entità del rischio di corruzione cui è sottoposta l'organizzazione e il restante carico di lavoro della funzione.  

Per consulenze sui modelli organizzativi 231, i sistemi di gestione ISO 9001, ISO 14001, ISO 45001, ISO 37001 ecc,  iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.




18
Ott

Certificazone Ecolabel cos’è e come si ottiene?

Avvalersi del marchio Ecolabel è fondamentale per dimostrare di rispettare i criteri ecologici e sostenibili della propria produzione di prodotti o servizi.

Possono ottenere l'Ecolabel Europeo, anche le strutture turistiche possono conseguirlo poiché l'iniziativa comunitaria intende incoraggiare le strutture e gli stessi turisti al rispetto dell'ambiente.

L'Ecolabel Europeo è il marchio europeo di certificazione ambientale per i prodotti e i servizi valido in tutti i paesi membri dell'unione Europea. 

Il sistema Ecolabel è definito dal Regolamento CE n° 66/2010 entrato in vigore il 19 febbraio 2010 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 27 del 30/01/10.

I criteri ecologici del marchio Ecolabel Ue sono determinati su base scientifica e considerano l’intero ciclo di vita dei prodotti relativamente agli impatti ambientali più significativi, in particolare l’impatto sui cambiamenti climatici, sulla natura e biodiversità.

Vengono presi in considerazione anche il consumo di energia e di risorse, la produzione di rifiuti, le emissioni in tutti i comparti ambientali, l’inquinamento dovuto ed effetti fisici e l’uso e il rilascio di sostanze pericolose.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.

 


 

14
Ott

Hai nuovi dipendenti da formare o lavoratori da regolarizzare? A novembre 2021 sono molti i corsi in partenza e in promozione!


L’accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, in attuazione dell’articolo 37 del Decreto Legislativo 81/2008, impone alle Organizzazioni di attivare un percorso formativo per ciascuno dei dipendenti indipendentemente dal ruolo che hanno e alle responsabilità in ambito sicurezza.

Se hai dei lavoratori da addestrare ti  suggeriamo a utilizzare la formazione sulla sicurezza in e-learning. 

Ci guadagni in tempo e denaro perché i corsi sono più economici. Gi attestati sono validi in tutta Italia.  

Per l'anno 2022 abbiamo già programmato tutte le lezioni dei corsi di formazione e aggiornamento periodico per lavoratori, preposti, dirigenti, RLS, addetti al primo soccorso, antincendio, uso attrezzature quali gru, carrelli elevatori, piattaforme mobili elevabili ecc.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.




12
Ott

CONSULENZA APPLICAZIONE NORMA ISO 37001 SERVIZI ALLE IMPRESE DEL VENETO E NORD ITALIA.


Sosteniamo le Aziende interessate alla realizzazione di un Sistema di Gestione ISO 37001 fornendo loro la consulenza necessaria e assumiamo l'incarico di funzione di conformità per la prevenzione della corruzione.  

Quando l’organizzazione possiede un organo direttivo, tale organo deve comprovare leadership e impegno in relazione al sistema di gestione per la prevenzione della corruzione:

  1. approvando la politica di prevenzione della corruzione dell'organizzazione;
  2. assicurandosi che la strategia e la politica di prevenzione della corruzione dell'organizzazione siano allineate;
  3. ricevendo e sottoponendo a riesame, a intervalli programmati, le informazioni concernenti il contenuto e il funzionamento del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione dell'organizzazione;
  4. richiedendo che vengano stanziate e assegnate risorse adeguate e appropriate necessarie per un funzionamento efficace del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione;
  5. esercitando una sorveglianza ragionevole sull'attuazione del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione dell'organizzazione da parte dell'alta direzione e sulla sua efficacia.
  6. Tali attività devono essere effettuate dall'alta direzione se l’organizzazione non dispone di un organo direttivo.

Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.