1 modello 231 Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘modello 231’ Category

29
Gen

Tra le attività della Società di Consulenza e Formazione MODI SRL trova ampio spazio la consulenza sui sistemi di Qualità ISO 9001:2015, Ambiente ISO 14001:2015 e sicurezza (dalla OHSAS alla ISO 45001).

Tra le attività della Società di Consulenza e Formazione MODI SRL trova ampio spazio la consulenza sui sistemi di Qualità ISO 9001:2015, Ambiente ISO 14001:2015 e sicurezza (dalla OHSAS alla ISO 45001).
Lo scopo di questo tipo di consulenza  è far ottenere la certificazione UNI EN ISO 9001:2015 o qualunque altra certificazione inerente sistemi di gestione aziendale.
Le certificazioni dei Sistemi di Gestione permettono di:
  • ottimizzare la struttura organizzativa e farla "funzionare" meglio;
  • distinguersi sul mercato con una credenziale in più rispetto alla concorrenza;
  • poter diventare fornitori di chi lavora solo ed esclusivamente con Organizzazioni certificate.
 
Il nostro metodo di consulenza prevede che il Consulente predisponga assieme all’Azienda Cliente delle "procedure di lavoro" per ottimizzare la propria attività.
La frequenza degli interventi di consulenza viene fissata tenendo conto della disponibilità e degli impegni dell’azienda Cliente. Il numero degli incontri non varia sul totale del costo del progetto.
Il consulente affianca l’azienda ed in particolare il Responsabile dei Sistemi di Gestione nella fase applicativa delle norme.
Al termine del percorso, quando l'impianto documentale è completo di procedure, istruzioni operative e moduli di registrazione applicati e mantenuti attivi, l’Azienda può avviarsi alla fasi di verifica da parte di un Organismo di Certificazione.
Se l’esito di tale verifica/audit è positivo l’azienda è certificata ed iscritta in uno speciale registro.
MODI segue le aziende sino all'ottenimento della Certificazione.
Per merito dei nostri consulenti e alla serietà della nostra Società (Vedi commenti/recensioni dei clienti cliccando qui), i vantaggi ottenuti dalla Clientela sono:
  • riduzione degli sprechi e costi ridotti;
  • processi produttivi ottimizzati al massimo;
  • alta competitività sul mercato;
  • miglioramento del benessere organizzativo aziendale a seguito di una chiara divisione dei compiti, ruoli e responsabilità.
Per una visita di un nostro incaricato esperto in Consulenza sui sistemi qualità, ambiente, sicurezza, anticoruzzione ecc. chiamare il numero verde 800300333 gratis anche da mobile.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
15
Gen

Le Organizzazioni che hanno adottato un Modello Organizzativo D.lgs. 231/01, dovranno adeguarsi alla LEGGE 30 novembre 2017, n. 179

 
Le Organizzazioni che hanno adottato un Modello Organizzativo D.lgs. 231/01, dovranno adeguarsi alla LEGGE 30 novembre 2017, n. 179  dal titolo “Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell'ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato. (17G00193) (GU n.291 del 14-12-2017)”.
Tutte le Organizzazioni con un MOG231 dovranno aggiornarlo ai nuovi requisiti OBBLIGATORI previsti da questa legge in quanto è entrata in vigore il 29/12/2017.
Lo staff di Mog231.it by MODI SRL si propone alle aziende per assisterle nell'adeguamento documentale del loro Modello Organizzativo 231.
Chiama MODI SRL Venezia e adotta un sistema di gestione anti-corruzione a norma ISO 37001:2016.
La Società di Consulenza e Formazione MODI SRL con sede in Mestre, Marghera, Spinea e Venezia è il partner ideale se desideri implementare un modello Organizzativo 231, la norma ISO 37001, un sistema di gestione qualità, ambiente, sicurezza, anche tra loro integrati.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it.
15
Gen

La Legge 30 novembre 2017 n. 179 “Tutela del dipendente o collaboratore che segnala illeciti nel settore privato”, apporta modifiche al decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 (norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche) e al D.Lgs. n. 231/2001(per il settore privato)

La Legge 30/11/2017 n. 179  "Tutela del dipendente o collaboratore che segnala illeciti nel settore privato", apporta modifiche al decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 (norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche) e al D.Lgs. n. 231/2001(per il settore privato).
Il 29 dicembre 2017 è entrato in vigore il provvedimento riferito alla LEGGE 30 NOVEMBRE 2017 N. 179  "WHISTLEBLOWING". Le disposizioni prevedono la "tutela" dei lavoratori pubblici e privati che segnalano reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell’ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato.
La Legge 30 NOVEMBRE 2017 N. 179  "WHISTLEBLOWING" modifica l’art. 54-bis del Decreto Legislativo 165/2001 e l'articolo 6 del Decreto Legislativo 231/2001 sul tema del cd. whistleblowing.
La LEGGE  30 NOVEMBRE 2017 N. 179  "WHISTLEBLOWING" va applicata da tutte le Organizzazioni anche private, che hanno liberamente già adottato un MOG231 Modello Organizzativo D.lgs. 231/2001 responsabilità amministrati Enti.
Lo staff di MODI SRL con questo post si propone alle aziende che hanno già addottato un MOG231 per affianarli nell'adeguamento del loro Modello così come indicato nella Legge 179. Per  infomazioni www.mog231.it e numero verde 800300333.
 
14
Gen

ISO 37001? Un Modello di Organizzazione Gestione e Controllo 231/01 detto anche “Modello Organizzativo” ha alla base il Codice Etico e per adottarlo bisogna realizzare più parti:

Un Modello di Organizzazione Gestione e Controllo 231/01 detto anche “Modello Organizzativo” ha alla base il Codice Etico e per adottarlo bisogna realizzare più parti:
- Una parte generale, che rispecchia l’azienda o l’ente, le sue attività e i reati ritenuti plausibili (aree “sensibili” o “a rischio”);
- Una parte specifica che fa riferimento ai processi aziendali dove sono indicate le direttive aziendali e indicati come effettuare i controlli idonei a prevenire la commissione dei reati;
- Una pianificazione e la successiva registrazione dei controlli eseguiti dall’Organizzazione;
- Una attività di coinvolgimento del personale con una corretta informazione e specifica e continua formazione.
La corruzione è un fenomeno molto diffuso in tutto il mondo. Adotta un sistema di gestione anti-corruzione a norma ISO 37001:2016 e un MOG231 porta valore all'Organizzazione.
Chiama MODI SRL Venezia e adotta un sistema di gestione anti-corruzione a norma ISO 37001:2016. La Società di Consulenza e Formazione MODI SRL con sede in Mestre, Marghera, Spinea e Venezia è il partner ideale se desideri implementare un modello Organizzativo 231, la norma ISO 37001, un sistema di gestione qualità, ambiente, sicurezza, anche tra loro integrati. Chiama MODI Info 800300333 www.consulenzacertificazioneiso37001.it.
 
18
Nov

Consultazione di materiali sulla ISO 3700:2016

La norma ISO 37001:2016 “Anti-bribery management systems”  indica i requisiti ed illustra le linee guida per progettare, attuare, manteneree migliorare un SISTEMA DI GESTIONE PER LA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE. La norma UNI EN ISO 37001:2016 si ispira alle buone pratiche internazionali e può essere utilizzata in tutte le giurisdizioni e concerne tutte le forme di corruzione sia nel settore pubblico che nel settore privato.
L’anti-bribery Management System può essere un sistema a sè stante oppure integrato in un sistema di gestione globale. L’Organizzazione può infatti scegliere di attuare il Sistema di Gestione sull’Anticorruzione insieme a, o come parte di altri sistemi, come quelli riguardanti la qualità, l’ambiente e la sicurezza.
 
Le Organizzazioni soggette alla legge italiana, possono fare in modo che il  Sistema di Gestione sull’Anticorruzione faccia parte del «Modello di Organizzazione e Gestione» adottato ai sensi del D. Lgs. 231/2001.
 
 
Grazie alle numerose esperienze in ambito di compliance aziendale, alle risorse e le competenze acquisite, MODI ha tutti i numeri per accompagnare le aziende nel percorso per l'ottenimento della  certificazione di un Sistema di Gestione a norma UNI EN ISO 37001:20013.
 
Per la consultazione di materiali sulla ISO 37001 come slide, video, materiali, faq ecc., Maurizio Billi e lo staff di Consulenza Certificazione ISO 37001.it by MODI S.r.l. hanno messo a un sito internet dedicato www.consulenzaregolamentoiso37001.it. A disposizione per gli imprenditori del Veneto e del Nord Est di aziende interessate all’adozione della norma UNI EN ISO 37001:2016 il numero verde 800300333 per richiedere un sopralluogo gratuito e un preventivo personalizzato.
 
 
2
Ott

Adotta un MOG 231 per l’esenzione dalla Responsabilità Amministrativa prevista dal D.lgs. 231/01.

Chi adotta un MOG 231 può godere dell`esenzione dalla Responsabilità Amministrativa prevista dal D.lgs. 231/01.
Cosa può fare MODI per Voi?
Partendo dalla Risk Analysis viene predisposto un modello Organizzativo conforme ai requisiti del D.Lgs. 231. L’obiettivo di MODI è quello di raggiungere al Cliente  tramite la personalizzazione del sistema, miglioramenti gestionali ed operativi e far applicare il Modello all'intera organizzazione, creando  un unico strumento con un sistema semplice e funzionale, dove siano presenti le regole aziendali (Sistema Integrato) e che risulti il punto di riferimento per l'azienda L’aiuto del Consulente MODI porta dei vantaggi? Ridurre al minimo la burocrazia interna in termini di documenti e procedure  è sicuramente un gran vantaggio, così come ottimizzare l'impegno dell'azienda in termini di tempo, risorse e costi durante l'intero arco della consulenza. MODI assume incarico di “membro” e partecipa agli OdV (Organismo di Vigilanza).
Generalmente un modello organizzativo è composta da una parte generale ed una parte speciale:
  •     la parte generale (comunicazioni e verifiche) deve descrivere ed elaborare i risultati della fase di risk assessement;
  •     la parte speciale (una per ogni area a rischio di reato) si costituisce delle procedure specifiche adottate per la gestione del rischio specifico (risk management) nelle aree individuate in fase di analisi.
Per garantire il rispetto dei requisiti della 231 deve essere predisposto il “disciplinare Interno” che dovrà essere approvato e reso pubblico all`interno dell`ente/azienda.
Per preventivi chiamare il numero verde 800300333 o scrivere a modiconsulenzaeformazione@gmail.com
 
30
Mag

In che modo la certificazione UNI EN ISO 14001 permette alle Aziende di attestare la validità del proprio sistema di gestione ambientale?

La certificazione UNI EN ISO 14001 permette alle Aziende di attestare la validità del proprio sistema di gestione ambientale interno mediante la verifica della rispondenza a determinati requisiti definiti a livello internazionale da parte di organismi esterni accreditati. I sistemi di gestione ambientale si integrano con i Modelli Organizzativi D. Lgs. 231/01 e con altri sistemi di gestione, come ISO 9001 (qualità) e OHSAS 18001 (sicurezza). Questi Sistemi di Gestione diventano quindi un valido strumento di tutela dell'Azienda dal rischio di commissione di reati anche di natura colposa e formale recentemente introdotti come causa di Responsabilità Amministrativa dell'Ente ai sensi del D. Lgs. 231/2001. Sei  dipendente e lavori a Marghera, Marcon, Mirano, Venezia, Mestre e limitrofi?  Ci sono in partenza per te  i corsi che sono obbligatori da fare quando si è neoassunti. Dillo al tuo datore di lavoro! MODI SRL ti aspetta. I nostri corsi sono in offerta e hanno prezzi competitivi. Organizziamo anche docenze  per mantenere le qualifiche e che vanno fatte  periodicamente. Organizziamo seminari gratuiti in materia di sicurezza e a 360 gradi e offriamo formazione in aule del Veneto, online o presso la sede del Cliente) per nuovi dipendenti, addetti al primo soccorso, antincendio, uso attrezzature. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it e www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it.
 
8
Mag

Il D. Lgs. 231/01 prevede alcune sanzioni, variabili a seconda della fattispecie e della gravità del reato commesso.

Il D. Lgs. 231/01 prevede alcune sanzioni, variabili a seconda della fattispecie e della gravità del reato commesso.
Le sanzioni possono essere sia di tipo pecuniario fino a 1.549.000,00 €, sia di tipo interdittivo, come la sospensione o revoca delle licenze/autorizzazioni/concessioni, il divieto di contrarre con la Pubblica Amministrazione, la sospensione dell’esercizio dell’attività fino a due anni, l’esclusione da contributi/finanziamenti/agevolazioni. In sostanza queste sanzioni sono in grado di decretare la fine dell’Azienda coinvolta in un reato penale commesso, a propria insaputa, dai propri collaboratori.
Le sanzioni interdittive possono venire applicate agli Enti sprovvisti di un Modello Organizzativo 231/01 anche in fase cautelare, cioè ancora prima che venga emesso il giudizio durante le indagini preliminari, su richiesta del Pubblico Ministero, nel caso in cui il Giudice ravvisi gravi indizi di colpevolezza ed il concreto pericolo di reiterazione del reato.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
4
Mag

MODI SRL si propone per la Consulenza per l’applicazione del D. Lgs. 231/01 e il rispetto della “Responsabilità Amministrativa delle Società”.

Con il Decreto Legislativo 231/01 il noto principio del “societas delinquere non potest” viene superato dalla diretta responsabilità dell'azienda per i fatti penali commessi dai propri amministratori, dirigenti, dipendenti e collaboratori anche non alle dirette dipendenze.
Sono molteplici le fattispecie di reati penali che prevedono una responsabilità diretta dell'azienda e coinvolgono una serie di materie nelle quali il confine tra un comportamento lecito ed uno penalmente rilevante è molto sottile. Ad esempio basta pensare al reato di lesioni gravi colpose per omissione della disciplina prevista in materia di sicurezza sul luogo di lavoro (D. Lgs. 81/08).
Dall’anno di entrata in vigore del Decreto (2001) ad oggi, sono state introdotte progressivamente nuove tipologie di reato che implicano una Responsabilità Amministrativa per l'azienda: il numero attuale arriva ad oltre 155 differenti fattispecie di reato, ed altre sono allo studio da parte del Legislatore, sui principali temi di interesse sociale. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it e www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it.
20
Mar

IL CAPORALATO: NUOVO REATO 231

IL CAPORALATO: NUOVO REATO 231
Fra i reati che determinano la Responsabilità Amministrativa degli enti dal 4 novembre 2016 c’è anche il Caporalato. La Legge 29 ottobre 2016, n. 199 “Disposizioni in materia di contrasto ai fenomeni del lavoro nero, dello sfruttamento del lavoro in agricoltura e di riallineamento retributivo nel settore agricolo” ha introdotto l’art. 603-bis c.p. (Intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro) tra i reati presupposto del D.Lgs. 231/2001 (vedasi art. 25-quinqies). Nel caso in cui l’ente commettesse tale reato, le sanzioni 231 applicabili alla società sono: - SANZIONE PECUNIARIA: da un MINIMO DI € 100.000 ad un MASSIMO di € 1.550.000 - SANZIONI INTERDITTIVE: da un anno a due, salvo l’interdizione definitiva nei casi più gravi. MODI SRL si propone per ricoprire il ruolo di ODV neglio Organismi di Vigilanza e per consulenze sull'adozione di un Modello Organizzativo 231.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it.